fbpx
LifestyleSenza categoria

One Piece: la collezione di streetwear di Crunchyroll Love

È già possibile preordinare i capi della nuova collezione in uscita a dicembre!

Da qualche giorno è possibile preordinare nello shop ufficiale di Crunchyroll i capi della nuova collezione di streetwear interamente dedicata al manga e all’anime di Eiichiro Oda One Piece. In particolare, questa nuova collezione trae ispirazione dal frutto del diavolo.

Ecco alcuni scatti dei vari pezzi presenti nella collezione:

I capi della nuova collezione di streetwear di Crunchyroll dedicata al Devil Fruit di One Piece verranno spediti a partire dall’8 dicembre 2019. Essendo parte di una collezione esclusiva, l’unico modo per acquistarli è tramite il  sito ufficiale store.crunchyroll.com.

One Piece: tra manga e anime

Il manga One Piece, scritto e disegnato dal fumettista Eiichiro Oda, debuttò in Giappone nel 1997. Dal luglio di quell’anno venne serializzato sul settimanale Weekly Shōnen Jump. Racconta del giovane pirata Monkey D. Rufy, il quale ha una particolare caratteristica: dopo aver ingoiato il frutto del diavolo Gom Gom, il suo corpo è diventato di gomma. Ciò gli permette di allungarsi e di deformarsi a piacimento. Il manga segue le peripezie che  lo vedono coinvolto nel tentativo di diventare il Re dei Pirati e di scovare il leggendario tesoro chiamato One Piece.

In Italia il manga è pubblicato da Edizioni Star Comics a partire dal luglio del 2001. A oggi, la serie regolare conta ben 91 numeri; la ristampa, invece, intitolata One Piece – New Edition, si trova al numero 82, uscito lo scorso ottobre.

Pochi giorni fa, l’attuale editor del manga Takuma Naitō ha ribadito quanto detto qualche tempo fa dall’autore Eiichiro Oda al programma Honma dekka!?: l’autore avrebbe intenzione di terminare One Piece nel giro di cinque anni. I volumi che ci porteranno al gran finale sarebbero all’incirca cento.

Le precedenti collezioni di Crunchyroll, stampate e messe in commercio per la linea di streetwear chiamata Crunchyroll Loves, comprendono collaborazioni con Konosuba, RE:Zero, Mob Psycho 100, RWBY e anche con Junji Ito, il creatore del manga horror Uzumaki.

Fonte
cbr.com
Tags

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker