fbpx
FeaturedIntrattenimento

The Walking Dead: dove siamo rimasti? Il recap della nona stagione

Ricordiamo i momenti salienti della nona stagione prima di affrontare la decima

Ci siamo. Ormai manca poco all’inizio della nuova stagione, la decima, di The Walking Dead che debutterà su FOX, canale 112 di Sky, il 7 ottobre alle 22.15. Ciò che ci attende è un’ulteriore evoluzione della trama che porterà risvolti inediti e, a quanto pare, ancor più spaventosi di quelli ai quali siamo stati abituati.

Prima ancora di avventurarci nella trama dei primi episodi di The Walking Dead 10, riviviamo velocemente quanto accaduto nella nona stagione e, soprattutto, nell’ultima parte.

The Walking Dead: cos’è accaduto nella nona stagione?

La nona stagione di The Walking Dead è stata sicuramente caratterizzata da un evento in particolare che ha scatenato una reale svolta alla storia e, soprattutto, nella vita dei protagonisti: la scomparsa di Rick Grimes. Chiariamoci: quando parliamo di scomparsa non parliamo di morte. Non abbiamo alcuna certezza in merito a quanto sia accaduto a Rick dopo l’esplosione del ponte (avvenuta a metà stagione). Ciò che sappiamo è che il nostro protagonista è stato prelevato da un elicottero, chiamato da Anne, e identificato come “soggetto B”, scomparendo per il resto della stagione. Di Rick Grimes non abbiamo da allora notizie, né ne abbiamo di Anne e dell’elicottero. Per i suoi compagni, l’ex sceriffo è morto o comunque è ora un vagante.

La scomparsa di Rick Grimes è stata uno spartiacque per la nona stagione di The Walking Dead. L’episodio successivo a questo avvenimento presenta infatti un salto temporale di circa 6 anni. Judith, sua figlia, è cresciuta ed è una bambina forte e determinata, che sa già difendersi da sola. Rick ha avuto anche un altro figlio da Michonne, che è ora a capo di Alexandria. Continuano a sopravvivere in pace anche Hilltop e il Regno, ma è solo la quiete prima della tempesta perché in giro c’è un nuovo nemico: i Sussurratori.

Nella seconda parte di The Walking Dead 9 ci ritroviamo di fronte ad un nemico inedito e particolarmente spaventoso: i Sussurratori, guidati da Alpha, si vestono come i Vaganti e si mescolano tra loro, muovendosi all’unisono. Cosa che rende imprevedibile il loro arrivo e, di conseguenza, i loro attacchi. Sarà l’arma grazie alla quale colpiranno, e molto duramente, i nostri protagonisti, che dovranno poi dire addio a molti compagni. Le ostilità nascono quando Lydia, che poi si scoprirà essere la figlia di Alpha, viene catturata da Daryl e imprigionata.

alpha the walking dead 9

La ragazza, però, non è come sua madre e, anzi, in cella trova subito affinità con Henry (lì rinchiuso in punizione). Per il figlio di Carol ed Ezequiel è un colpo di fulmine che lo porterà a fare gesti che avranno forti conseguenze. Alpha si reca a Hilltop per chiedere la liberazione di sua figlia con le buone prima che con le cattive. La ragazza viene liberata ma Henry non è disposto a separarsene. Di nascosto segue allora il gruppo di finti Vaganti per essere poi da loro catturato. Sarà Daryl a salvarlo ma sarà costretto a portare con se anche Lydia per volere del ragazzo.

The Walking Dead 9: la vendetta di Alpha 

È questa la scintilla che scatena la guerra tra i nostri protagonisti e i Sussurratori. La vendetta di Alpha arriva in modo inaspettato e spietato. La donna, grazie alla sua arte nel creare maschere di pelle umana, prende le sembianze di una “di buoni”, entrando in modo indisturbato nel Regno nel corso della fiera d’inverno. Qui avvicina Lydia che rifiuta di tornare a stare con lei e i Sussurratori. Intanto Michonne e alcuni dei suoi vengono catturati. Alpha torna dal suo gruppo ma porta con se Daryl per mostrargli l’orda di Vaganti in “suo possesso” che è pronta a scatenargli contro.

Dopo averli minacciati li lascia andare, ed è sulla via del ritorno che Daryl e gli altri fanno una macabra scoperta: alcuni dei loro compagni, tra i quali Enid, Tara e anche Henry, sono stati uccisi e la loro testa infilata su una picca.

Nell’ultima puntata di The Walking Dead 9, il gruppo deve affrontare l’inverso e, il viaggio verso Hilltop dove potranno ripararsi, è ricco di difficoltà. Degno di nota è il gesto di Negan che per salvare Judith si ferisce gravemente ad una gamba, gesto che sarà apprezzato da Michonne. Ciò che è chiaro è che buoni e cattivi si stanno preparando ad una battaglia che sarà epica e che avrà luogo nella decima stagione.

Colpo di scena negli ultimi minuti della nona stagione: Ezekiel e Judith parlano via radio speranzosi dell’unità ritrovata. Quando chiude la conversazione, arriva una comunicazione arriva alla radio di Hilltop che chiede se ci sia qualcuno dall’altra parte. Di chi sarà quella voce di donna?

Ma cosa accadrà nella decima stagione?

1 2Pagina successiva
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker