fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimento

11-11: Memories Retold, la Prima Guerra Mondiale raccontata in un videogioco

In occasione del centenario della conclusione della Grande Guerra, Bandai Namco pubblica un gioco per non dimenticare

BANDAI NAMCO Entertainment Europe è lieta di annunciare che 11-11: Memories Retold, un’esperienza narrativa ambientata durante la prima guerra mondiale e creata in collaborazione con Aardman e DigixArt, è ora disponibile per Xbox One, Playstation4 e PC a un secolo esatto dalla conclusione della Grande Guerra.

11-11: Memories Retold è un’emozionante avventura sulla vita nella prima guerra mondiale in entrambi gli schieramenti del fronte. I giocatori controlleranno sia Harry, un giovane fotografo canadese andato in guerra alla ricerca di avventure, che Kurt, un ingegnere tedesco alla ricerca del figlio scomparso.

Un racconto per non dimenticare

Lo scenario del gioco è stato portato in vita con uno stile pittorico davvero unico, combinando anche lo splendido doppiaggio di Elijah Wood e Sebastian Koch, rispettivamente nei panni di Harry e Kurt, con una musica orchestrale composta da Olivier Deriviere, che guiderà i giocatori sia nei momenti di tranquillità che di disperazione.

Si tratta di un gioco davvero speciale per un momento molto speciale. Il giocatore dovrà affrontare delle scelte decisive, alcune delle quali avranno conseguenze lievi mentre altre decisamente più importanti. È un gioco sulla vita durante la guerra, sia sul campo di battaglia che oltre”, ha dichiarato Yoan Fanise, direttore creativo di
11-11: Memories Retold per DigixArt.

Siamo davvero felici di offrire finalmente ai giocatori l’opportunità di vivere le storie di Harry e Kurt al fronte durante la prima guerra mondiale”, ha dichiarato Hervé Hoerdt, vicepresidente marketing e digital di Bandai Namco Entertainment Europe. Si tratta di un progetto molto importante, speriamo che saprà conquistare i giocatori almeno tanto quanto ha conquistato noi lavorando insieme a questo importante progetto per il centenario”.

Creare storie coinvolgenti e suscitare emozioni, cercando di influenzare le persone, è alla base di tutto ciò che facciamo qui in Aardman”, ha dichiarato Daniel Efergan, direttore creativo digital di Aardman Animations. “Più semplicemente, 11-11: Memories Retold è la storia di due persone normali di un secolo fa, del tutto simili a molte altre, che si ritrovano però a vivere una situazione straordinaria”.

I giocatori potranno inoltre supportare l’organizzazione benefica WarChild tramite un DLC a pagamento, che racconta la storia di due bambini, Jack ed Eva, attraverso una serie di lettere, fotografie e disegni commoventi e ispirati ai veri racconti dei bambini aiutati dal’organizzazione.

Tags

Mattia De Poi

Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker