Cultura e SocietàIntrattenimento

5+1 Spaghetti Fantasy da leggere a Natale

Anche noi nel nostro piccolo vogliamo fare il possibile per darvi i migliori suggerimenti per affrontare al meglio questo Natale. Sia che dobbiate fare dei regali o riceverne (vi auguriamo entrambe le cose in effetti) è però importante avere le idee chiare e trovare qualcosa di speciale. Ma, ahi noi, in questo consumistico mondo “qualcosa di speciale” è tutt’altro che semplice da scovare, per questo abbiamo pensato bene di andare a caccia di “chicche” tra i migliori volumi spaghetti-fantasy in circolazione (un libro è sempre il migliore dei regali). Ok, gli spaghetti non sono molto natalizi ma panettone-fantasy non aveva proprio senso e si andava anche incontro ad attriti sulla delicata questione dei canditi. Spaghetti va benissimo. Dunque ecco a voi 5+1 ricercati titoli ambientati nel fantasy del magico folklore italiano, ideali per passare un ottimo Natale. Caricate di cioccolata e zenzero la vostra tazza migliore e reggetevi forte, si parte per l’avventura! Ah, non dimenticate però la regola del tre, ve ne abbiamo già parlato, no?

{Zappa e Spada – Spaghetti Fantasy} A inaugurare questa classifica non poteva che esserci Zappa e Spada, una raccolta di originali storie d’autore tutte rigorosamente ambientate in un’Italia fantasy e rurale.  Tra gli autori spicca un Cajelli in stato di grazia, che sembra aver dialogato con Brancaleone da Norcia in persona. Acheron Books, con il suo ricco catalogo, è la casa editrice da tenere d’occhio, da Italian Way of Cooking a Dark Italy ce n’è per tutti i gusti.
{Eymerich Risorge – Valerio Evangelisti} L’inquisitore Nicholas Eymerich non sarebbe contento di questa classifica, ma del resto non sarebbe contento nemmeno del Natale. Roba che a confronto il Grinch potrebbe fare da motivatore a Rudolph la renna. Ma proprio per questo la saga di Valerio Evangelisti è un perfetto classico natalizio. Un volume attesissimo uscito la scorsa primavera, da recuperare assolutamente.
 
{Decameron dei Morti – Mauro Longo} Un mortifera pestilenza in grado di far rialzare i morti. Nulla di più natalizio. Tre donne e sette uomini narrano le vicende loro e dei loro compagni per lasciare un ricordo alle generazioni future, se mai ce ne saranno. In questo volume (edito da Origami) troverete 10 sorprendenti storie ambientate nell’Europa del 1348. Ricordate la cioccolata di cui parlavamo prima? Fatela bella robusta, vi servirà.
{Il Mangianomi – Giovanni De Feo} Il Mangianomi è una creatura misteriosa che sta imperversando nel Ducato di Acquaviva. Vaga nel buio privando cose, persone e animali del proprio nome. Riuscite a immaginare nulla di peggio a Natale? Che disastro verrebbe fuori con le letterine?! Nessuno pensa ai bambini!? Avventuratevi anche voi con il leggendario Magubalik e seguitelo nella sua caccia al Mangianomi.
{YA La battaglia di Campocarne – Roberto Recchioni} Avete voglia di fantasy on the road? Questo è quello che fa per voi. Il primo romanzo di Roberto Recchioni, un letale mix di lame e cicatrici, tra soldati di ventura e appellativi insuperabili ai quali si aggiunge l’evocativa copertina firmata Gipi, per un insuperabile “effetto Brancaleone”. Un titolo di successo il cui seguito, YA l’ammazzadraghi, è ora in libreria, in attesa del terzo capitolo di questa nuova saga.
{3Kings – Thomas Mazzantini, Samuele Sai} Alla posizione +1 cambiamo genere e inseriamo al posto di un libro un board game. Il re è caduto e al potere si è insediato un triumvirato composto da tre fazioni: nobili, mercanti e sacerdoti. In questo pericoloso scenario strategia, intrigo e inganno vi saranno indispensabili per riuscire a portare al trono i vostri alleati. Ma fate attenzione all’Occhio della Loggia la quarta forza in campo, molto più subdola di quanto pensiate. 

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker