fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimento

Adam Wingard al lavoro sulla serie TV ispirata a Event Horizon

Il futuro show sarà sviluppato da Amazon in collaborazione con Paramount

Tra progetti completamente nuovi, remake, reboot e sequel, Amazon Prime Video continua ad allargare il suo catalogo di giorno in giorno, negli ultimi tempi con un occhio di riguardo verso il genere sci-fy. Variety nelle scorse ore ha annunciato che Amazon, assieme a Paramount, è al lavoro sulla serie TV ispirata al film Event Horizon, conosciuto in Italia come Punto di non ritorno.

Punto di non ritorno, 1997

La pellicola del 1997 è diventata col passare degli anni un film cult a tutti gli effetti. Racconta la storia di una astronave chiamata Event Horizon. A seguito di uno sfortunato esperimento che l’aveva coinvolta, un segnale ne rivela la ricomparsa diversi anni dopo l’incidente. Il team della Lewis and Clark, con il capitano Miller al vertice, viene incaricato di investigare sull’accaduto.

La regia di questo film era affidata a Paul W. S. Anderson e il cast comprendeva Laurence Fishburne (Morpheus in Matrix), Sam Neill (Alan Grant in Jurassic Park), Sean Pertwee ( Alfred Pennyworth nella serie TV Gotham), Kathleen Quinlan, Richard T. Jones e Jason Isaacs.

Sarà Adam Wingard a dirigere il futuro show Event Horizon. Negli scorsi anni l’abbiamo visto alla regia di Death Note – Il quaderno della morte (2017), Blair Witch (2016) e The Guest (2014). Wingard sarà inoltre produttore esecutivo assieme a Larry Gordon e a Lloyd Levin, duo che ha già lavorato insieme al film Punto di non ritorno (1997), alla trilogia di Hellboy e a Watchmen, del 2009.

I dettagli sulla serie TV di Amazon Prime Video sono ad oggi piuttosto scarsi. Gli attori che prenderanno parte a questo progetto sono ancora sconosciuti, così come la trama: chissà se la serie TV si atterrà con fedeltà agli eventi narrati nel film di Paul W. S. Anderson oppure se li stravolgerà a favore di qualcosa di mai visto.

 

Fonte
Variety
Tags

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Europa del Nord e divoratore di musica nel tempo libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker