1422619676-9

Alfie: sessualità fra Elfi, Halfling e Umani

2 min


Parlare di sessualità nel fantasy è sempre complicato, pochi sono gli autori che hanno esplorato questa sfaccettatura del genere in maniera seria. Le usanze sessuali, le preferenze e gli interessi delle razze classiche come halfling, orchi o elfi possono essere anche intuibili ma nonostante qualche tiepido manuale di Dungeons and Dragons esistono poche fonti esaustive al riguardo.
Oggi vi parleremo di un'opera dai tratti pornografici, innegabilmente per adulti, che tuttavia non si ferma al puro intrattenimento ma anzi, esplora e illustra in maniera esplicita le diverse preferenze sessuali delle razze più classiche.
Tutti siamo incappati, una volta o l'altra, in opere spiccatamente per adulti a tema fantasy (non per forza hentai) con aitanti umani e sinuose elfe, tali prodotti erano mirati però a una sola finalità, legittima certo, ma che oggi non vogliamo trattare.
Anche Alfie di InCase  è un'opera di genere con una finalità ovvia ma è la profondità della creazione dei personaggi che ci ha stupito tanto dal parlarne.
E converrete con noi che è molto strano vedere una tale attenzione di background in un prodotto di intrattenimento per adulti, ma andiamo con ordine.
InCase è un autore con qualche pubblicazione sulle spalle conosciuto principalmente per le sue parodie erotiche, molto esplicite, di prodotti della cultura pop, da adventure time fino a Diablo.
L'autore lavora principalmente sul web e dopo aver tentato una miniserie fantascientifica chiamata XenoBiology addentrandosi nei rapporti interspecie fra alieni e umani ha deciso di portare tutto a un nuovo livello con il fantasy.
Alfie è una webseries bi-settimanale che racconta le esperienze sessuali di una giovane Halfling, una ragazza che non avrebbe mai immaginato di poter avere rapporti con un umano, contemporaneamente assisteremo anche alle avventure di un'altra Mezz'uomo, più matura e consapevole, ma con gli elfi.
Ciò che stupisce è che il fumetto ci regala un punto di vista molto intimo delle protagoniste, tra pensieri constatazioni, paure e angosce. Una decisione che allontana molto lo spettatore “classico” di opere di genere ma che anzi, sembra voler attirare anche un pubblico femminile e ricercato portando tutta la narrazione a un livello che da una storia tanto esplicita non ci si aspetterebbe.
Proprio per questo non ci sentiamo di definirlo pornografico, anzi la differenziazione dei gusti sessuali razziali e i rapporti che nascono di conseguenza sono talmente ben costruiti che diventano quasi il centro dell'opera spostando l'attenzione di un appassionato su questo lato di Alfie.
La protagonista che da il nome alla serie, Alfie, si ritroverà a dover superare tutti gli ostacoli culturali della sua specie per riuscire anche solo a trovarsi a suo agio nel parlare con un umano. Nel mentre dovrà anche vedersela con malelingue di paese e anche problemi pratici legati alla fisicità sua e del compagno.
Un tema che tutti abbiamo affrontato (sia ragazzi che ragazze) nel nostro privato con i nostri partner, un argomento non legato alla libido ma spesso alla tenerezza e all'insicurezza, e che raramente viene illustrato in opere fumettistiche o letterarie.
Alfie è un prodotto di intrattenimento per adulti innegabilmente eccitante ma che ci ha colpito in particolare per il suo inaspettato spessore, per la trasposizione accurata di ansie e argomenti intimi, per l'attenta costruzione dei diversi punti di vista razziali.
Non ci sentiamo di etichettarlo esclusivamente per il pubblico maschile, non ci troviamo di fronte a un prodotto becero e piatto e che svilisce le donne, anzi, esattamente il contrario. Riesce a dare non solo entrambi i punti di vista ma lo fa anche tenendo conto della stirpe. 
Alfie non è sicuramente l'unica opera del genere ma è di certo fra le più complete.
Se siete curiosi e maggiori di 18 anni vi invitiamo a provare a leggere quest'opera assolutamente fuori dagli schemi. 
No, non vi mettiamo il link.

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
3
Amore
Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
5
Felicità
Paura Paura
10
Paura
Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
10
Wow
WTF WTF
6
WTF

5 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. “Sono preoccupato, è pieno zeppo lì, e tutti i dati più recenti mi danno qualcosa di grosso all’orizzonte.”

redazioneon

author-publish-post-icon
La Redazione di Orgoglio Nerd, sempre pronta a raccontarvi le ultime novità dal mondo della cultura Nerd, tra cinema, fumetti, serie TV, attualità e molto altro ancora!
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link