Scienza e Tecnologia

Atterraggio di emergenza per Soyuz

Un guasto ai motori ha costretto il veicolo spaziale Soyuz ad un atterraggio di emergenza in Kazakistan

Poco dopo il lancio, il veicolo spaziale Soyuz ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a causa di un malfunzionamento dei motori. Il veicolo avrebbe dovuto portare i due astronauti Nick Hague e Alexey Ovchinin sulla Stazione Spaziale Internazionale. Il problema si è verificato dopo meno di due minuti dal lancio quando i blocchi laterali del primo stadio si sono separati dal blocco centrale del secondo stadio della navicella.

Secondo le prime fonti, il veicolo è atterrato intorno alle 11:20 in Kazakistan in buone condizioni. La squadra di soccorso ha raggiunto la zona di atterraggio in circa un’ora e i due astronauti si trovavano già all’esterno del veicolo. L’ultimo aggiornamento ufficiale su Twitter afferma che i due astronauti non hanno riportato nessun danno.

Il mezzo di trasporto Soyuz è uno dei più affidabili veicoli spaziali. Prima di oggi, infatti, il suo ultimo incidente risale al 1975 quando il viaggio fu interrotto dopo appena 5 minuti.

Non è chiaro ancora se ci sarà a breve un altro lancio per portare gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker