fbpx
Intrattenimento

Battlestar Galactica: in arrivo un nuovo reboot della serie

La piattaforma streaming Peacock, ha annunciato l’arrivo di un nuovo reboot per la serie Battlestar Galactica.

Il nuovo servizio streaming di NBC ha affidato la nuova serie tv a Sam Esmail, il creatore di Mr. Robot. Al momento i dettagli sulla nuova interpretazione dell’amatissima serie sci-fi sono stati tenuti nascosti. Quel che è certo è che darà uno sguardo aggiornato e moderno all’universo fantascientifico delle dodici colonie.

La serie originale di Battlestar Galactica è andata in onda alla fine degli anni ’70 ad opera di Glen A. Larson. La serie durò solo una stagione prima di essere cancellata dall’emittente. A parte una mini-serie di 10 episodi pubblicata nel 1980, l’universo di Battlestar Galactica è scomparso dalla tv per molti anni. Tutto cambiò nel 2003 quando il regista Ronald D. Moore rilanciò lo show con una miniserie composta da due puntate di circa 3 ore ciascuna sul canale Syfy. Il Pilot ebbe talmente tanto successo che ha portato alla realizzazione di cinque stagioni di grande successo che hanno reso popolare la serie tv. Secondo l’Hollywood Reporter, il nuovo reboot di Esmail sarà ispirato alla versione di Larson e non al Battlestar Galactica originale.

Vi ricordiamo che la piattaforma streaming Peacock verrà lanciata nel corso del 2020 e si avvalerà di tutti i contenuti dell’archivio della NBC tra cui, ovviamente, il reboot di Battlestar Galactica. Non mancheranno anche contenuti originali creati dalla piattaforma che devono essere ancora annunciati.

Che ne pensate di questo annuncio? Siete curiosi di scoprire una nuova versione della serie?

Fonte
hollywoodreporter.com
Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker