fbpx
Intrattenimento

Batwoman: uscito il primo trailer

Batwoman: un'innovativa serie di prossima uscita

Batwoman è una serie di prossima uscita, annunciata dal canale televisivo americano The CW, in cui la supereroina della Silver Age viene reinterpretata alla luce della rinascita del personaggio avvenuta sui fumetti nel 2006. La DC rilanciò il personaggio a causa di Batman R.I.P e notiamo anche dal trailer che il Cavaliere Oscuro è sparito da Gotham City.

Il trailer della serie

È finalmente giunto il momento delle supereroine. Dopo l’annuncio dello standalone film su Black Widow, anche la DC coglie la palla al balzo per portare alla ribalta uno dei personaggi meno conosciuti, ma comunque iconici, del proprio universo. E non solo per il costume di Batman.

Batwoman viene ideata inizialmente nella Silver Age dei fumetti, nel luglio 1956 per essere precisi, come semplice controparte di Batman e Robin. Il personaggio viene reinventato nel 2006, durante una crisi che porta il Cavaliere Oscuro fuori dalla scena: questa svolta la porterà a diventare la protagonista di Detective Comics per un breve periodo. La nuova Batwoman è Kate Kane, figlia del colonnello Jacob Kane, che si ipotizza essere imparentato con Nathan e Martha Kane (zio e madre di Bruce Wayne). Questa ipotesi rende Kate cugina di Bruce Wayne, non sappiamo di che grado, ma la parentela è confermata dal trailer della serie.

Attenendoci a questa versione televisiva, Kate fa parte dei corpi speciali Crows, fondati per assicurare la sicurezza di Gotham City a causa dell’assenza di Batman.  Scoprirà Villa Wayne e la Batcaverna, aiutata da Luke Fox (interpretato da Camrus Johnson), il figlio del più famoso Lucius Fox. Il villain con cui avrà a che fare è Alice (Rachel Skarsten), apparentemente una via di mezzo fra Harley Queen e il Cappellaio Matto.

Batwoman dovrà indossare i panni di Batman per proteggere la città di Gotham City, venendo anche scambiata per lui.

Fonte
https://comicbook.com/dc/2019/05/15/batwoman-trailer-released-the-cw-upfronts-2019/
Tags

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker