fbpx
Intrattenimento

Black Christmas: il trailer del remake horror di Blumhouse

Ecco le prime immagini del nuovo remake

È in arrivo nelle sale cinematografiche “Black Christmas“, il cui trailer è stato appena reso noto.

Si tratta del remake del film natalizio-horror “Black Christmas – Un Natale rosso sangue” del 1974 e diretto da Bob Clar. Da Blumhouse Productions, lo studio dietro film come Get Out e Halloween arriva dunque il secondo remake di Black Christmas, visto che la pellicola ne ha avuto già uno nel 2006 con Katie Cassidy e Michelle Trachtenberg.

Al centro della storia un gruppo di ragazze (Imogen Poots, Lily Donoghue, Aleyse Shannon, Brittany O’Grady) che, durante una tranquilla vacanza in un prestigioso vecchio college, si preparano per le festività natalizie. Ma presto si rendono conto che un assassino con la maschera nera le sta inseguendo. Quello che però si vede è soltanto una parte di una più profonda cospirazione che lo spettatore poi si ritroverà a scoprire.

Impostato su “Carol of the Bells”, le protagoniste della pellicola cercano di svelare una grande cospirazione e scoprono che non possono fidarsi di nessuno. Le donne non sono solo davanti alla cinepresa ma anche dietro. Sì perché a dirigere la pellicola c’è Sophia Takal (Always Shine), con una sceneggiatura che ha scritto con April Wolfe (Widower). Il film arriverà nelle sale cinematografiche americane in una data particolare, venerdì 13 dicembre. Per l’Italia, invece, non abbiamo ancora informazioni a riguardo. Riuscirà questo nuovo remake di Black Christmas ad eguagliare il successo ottenuto dalla pellicola originale? Staremo avedere.

Fonte
https://screenrant.com
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker