fbpx
Cultura e SocietàLifestyleScienza e Tecnologia

Campus Party Sparks: dove l’esport raggiunge il prossimo livello

Campus Party entra nel mercato degli esport con una ricca offerta!

Campus Party e Games Kingdom si uniscono per creare Campus Party Sparks, una nuova organizzazione che si ripromette di offrire servizi per millennials e aziende. L’obiettivo: creare una struttura in grado di divulgare la cultura degli esport a livello internazionale a 360° gradi. Non solo intrattenimento ma prospettive di lavoro per giovani talenti e servizi dedicati alle aziende, per fornire le competenze necessarie per costruire o strutturare la propria presenza nel settore esport.

Crediamo tanto negli esport, non solo come intrattenimento sportivo delle nuove generazioni, ma soprattutto in quanto cultura ed economia del videogioco. Vogliamo che CPS sia un’azienda di riferimento nel settore esport in ambito internazionale” – afferma Davide Strozzi, Amministratore Delegato di Campus Party Sparks – “Campus Party ospita da molti anni eventi esport in giro per il mondo, generando formazione, talenti e community appassionate. Campus Party Sparks è stata quindi la naturale conseguenza di un motore già avviato, un ecosistema che permetta ad una nuova generazione di connettersi con i lavori del futuro, formare i nuovi professionisti del settore partendo dalle scuole e arrivando ai corsi online ed aiutare le aziende ad utilizzare gli esport come strumento per raggiungere le nuove generazioni offrendo servizi su misura”.

Oltre a Strozzi fanno parte del management di Campus Party Sparks anche Francesco Albanese e Jan Nava, gli unici docenti in Italia della materia esports, precedentemente fondatori di Games Kingdom e del Team 5 Hydra Esports.

Cosa offre Campus Party Sparks

Campus Party Sparks ha creato subito una squadra di esport di livello globale, un team formato da giovani promesse e nomi già conosciuti nell’universo esport. Gabriel ‘Gabry’ Llaho, per FIFA ‘19, che si è qualificato alla FUT Champions di Singapore, unico italiano in Top 8 su Xbox. Nel mondo Fortnite, invece, Manuel ‘Return’ Grassi e Giulio ‘Nezak’ Vitelli che detengono il record italiano Win Streak in Duo, record Kills Italiano in Squad e rientrano nella top 3 Kills/Match in Italia.

Campus Party Sparks è anche formazione: propone progetti didattici per le scuole e progetti educativi personalizzati per le aziende. I corsi formativi offerti sono a tutti gli effetti materie scolastiche da “voto in pagella”: già all’attivo l’Istituto Politecnico di Bergamo – che in questi giorni ha creato il suo primo team di League of Legends – e l’Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei.

Corsi online anche per giocatori amatoriali e professionali che vogliono migliorare le proprie skills. Percorsi di formazione per figure professionali del mondo esport, dal team manager al graphic designer. Servizi anche per le aziende che vogliano fare il proprio ingresso nel settore esport, con consulenze su progetti esport più complessi e la creazione e gestione della sezione esport aziendale.

 

 

Tags

Alessio Riccardi

Amante di giochi da tavolo, giocatore di Magic della prima ora, divoratore compulsivo di mostre. Se c'è un gioco da tavolo nelle sue vicinanze, probabilmente vi inviterà a fare una partita insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker