fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimento

Chi presenterà gli Oscar 2019? Forse nessuno

L'Academy Awards sta prendendo in considerazione l'idea di fare a meno del conduttore per questa edizione

La dipartita di Kevin Hart dalla conduzione della notte degli Oscar sembra aver lasciato l’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences nel caos, infatti alcune fonti riferiscono che l’organizzazione sta seriamente pensando di rinunciare del tutto al presentatore per la 91esima edizione della cerimonia.

Secondo quando riportato da Variety l’Academy sta avendo molte difficoltà a trovare una figura che possa sostituire Hart, che ricordiamo essersi volontariamente ritirato a causa di alcuni vecchi tweet omofobi, tanto da pensare di strutturare uno spettacolo senza un tradizionale host ma che sia qualcosa di simile al Saturday Night Live, con più celebrità che seguirebbero gli intervalli pubblicitari.

Il consiglio d’amministrazione dell’Academy dovrebbe essersi riunito ieri per valutare la situazione e vagliare tutte le opzioni, ma fino ad ora sappiamo solo quello che non vorrebbero fare, ovvero affidare la conduzione a un presentatore di show serali, che potrebbe risultare troppo pungente per questo tipo di serata.

La 91esima notte degli Oscar andrà in onda il prossimo 24 febbraio, mentre le candidature saranno annunciate circa un mese prima, il 22 gennaio.

E anche se le fonti suggeriscono che l’Academy stia letteralmente “dando di matto“, come si suol dire “the show must go on” e dovrà andare avanti con o senza conduttore.

Tags

Eleonora Finassi

Eterna indecisa, timida, testarda. Amante di cinema, libri, serie TV e di tutto quello che può allontanarmi dalla vita quotidiana, anche se per breve tempo. Non nutro un semplice interesse per qualcosa, o ne sono ossessionata o niente, non esiste via di mezzo. Sto cercando il mio posto nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker