fbpx
Intrattenimento

Cine@Donna celebra le donne di Pedro Almòdovar

All’interno di Cine@donna, il 29 giugno, si celebreranno i trent’anni del David di Donatello vinto dal regista Pedro Almodóvar per Donne Sull’orlo di una crisi di nervi. La manifestazione incentrata sul rapporto tra il mondo del cinema e quello femminile, darà spazio ad uno dei registi più amati. Almodóvar ha infatti ha saputo portare sul grande schermo una serie di personaggi femminili di grande impatto.

Nell’arena di Piazzale Ceccarini, il 29 giugno, sarà la brillante attrice Lucia Ocone, assieme a Piera Detassis a tenere le redini della celebrazione. Per l’occasione sarà riproposto il filmato realizzato durante la cerimonia di consegna, con un emozionato Almodóvar che ringrazia con singolari parole per il premio ricevuto.

Lucia Ocone è una delle tre interpreti del nostro cinema, a fare da testimoni a questa edizione di Cine@Donna. La prima serata vedrà ospite Isabella Ferrari, tra le più conosciute attrici italiane, già Coppa Volpi a Venezia per la miglior interpretazione femminile in Romanzo di un giovane povero. Di recente apprezzata nella serie Baby, sarà lei a introdurre la visione di Una giusta causa. Si tratta del film diretto da Mimi Leder con Felicity Jones nei panni della seconda donna diventata giudice della Corte suprema degli Stati Uniti. Avvocatessa che per tutta la vita ha combattuto per la parità dei sessi.

Gli altri appuntamenti di cine@donna saranno poi gli incontri sulla magnifica terrazza dell’Hotel Atlantic, affacciata sul mare, per parlare con le attrici di questa edizione del loro lavoro e del complesso, grandioso e a volte contraddittorio rapporto tra le donne e il cinema.

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker