Lifestyle

Come salvare i Gorilla Riciclando i Vostri Cellulari Usati

Se siete tra le 400 milioni di persone che tengono i propri vecchi cellulari a prendere polvere in qualche cassetto, state contribuendo alla decimazione dei Gorilla nella Repubblica Democratica del Congo. Ogni anno, sempre piú comuni stanno implementando la raccolta differenziata e provando a integrare un programma di smaltimento rifiuti per riuscire a temperare il nostro impatto ambientale nella quotidianeitá, purtroppo, spesso, siamo noi i primi a non riuscire ad adattarci alle nuove direttive. Certo, direte voi, “inutile fare la raccolta differenziata quando spesso, poi, i camion della spazzatura buttano tutto assieme” ma non facciamo digressioni strane spiegando come funzionano gli impianti per lo smaltimento rifiuti, iniziamo da questa nicchia: i rifiuti speciali.

All’interno della vostra elettronica ci sono vari materiali di sostanziale valore che potrebbero tranquillamente essere riutilizzati, appunto per questo molti fornitori di prodotti elettronici vi fanno sconti quando portate i vostri vecchi portatili “in rottamazione”. Il rame nei cavi é un ottimo conduttore che puó essere ricavato senza grossi sforzi ma quello che piú é importante riciclare sono due metalli all’interno dei vostri cellulari: l’oro e il coltan.

 

L’oro si usa per alcune saldature molto fini, grazie alla sua malleabilitá e conduttivitá, e da soli 30-40 cellulari si puó recuperare un grammo di oro. A causa delle elevate vendite di nuovi cellulari e la carenza di smaltimento corretto dei vecchi, le risorse naturali di oro potrebbero esaurirsi giá dal 2030, dice il Dottor Litchfield, il principale autore dello studio che vi presentiamo oggi. Il secondo materiale che si puó ricavare é il coltan, ovvero la columbite-tantalite, una delicata miscela di due ossidi che si trova raramente in termini puri. Entrambi questi metalli vengono minati in Africa, principalmente nella Repubblica Democratica del Congo.

 

A causa di questo commercio e richiesta costante delle risorse minerali, la RDC é costretta a trovare nuovi terreni ricchi di oro e/o coltan, portando i gorilla Grauer a una riduzione in popolazione dal 73 al 93%: oggi ne rimangono solamente 4 000 in natura.

La celebre Dottoressa Jane Goodall, nel 2009 allo Zoo di Melbourne, ha iniziato una campagna di sensibilizzazione riguardo il collegamento tra i vecchi cellulari e i Gorilla della RDC. Questo ha fatto sí che fossero raccolti piú di 115 000 cellulari in 5 anni. Anche se questo sembra una goccia d’acqua nell’oceano, rappresentando solo lo 0,01% dei cellulari obsoleti, é grazie alla sensibilizzazione che si puó migliorare ogni giorno di piú la nostra responsabilitá sullo smaltimento della nostra elttronica.

E voi? La spargerete questa iniziativa?

Tags

Caroline Ribi Zappi

É qua perché ha sbagliato coordinate dimensionali. Nella vita reale é una persona seria, qui dà libero sfogo al suo nerdismo represso. Sogna invano di diventare il prossimo Piero Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker