fbpx
Intrattenimento

Danmachi: è sbagliato cercare di incontrare ragazze in un dungeon?

Almeno una volta nella vita, nei diversi anni vissuti sino al momento di leggere questo articolo, ognuno di noi ha avuto un sogno.
Non dev'essere per forza un desiderio di proporzioni epiche, che mostra un'ambizione senza pari seguito magari da altrettanta determinazione e tenacia. 
No.
Basta un pensiero di quelli fissi, che ci si incolla addosso per giorni, per notti, che ci frulla nella testa mentre ci stiamo lavando i denti, che ci procura un prurito su tutto il corpo.
Il punto non è quanto il sogno sia importante agli occhi degli altri, ma quanto lo sia nella nostra mente, quanto abbia la forza per farci avanzare (o anche arretrare), quanto ci spinga in situazioni diverse da quelle in cui ci troveremmo normalmente e quanto ci riempia di emozioni, positive o negative che siano.
E forse, alla fine del viaggio, avremo trovato qualcosa di diverso da ciò che stavamo cercando. Ma sicuramente avremo trovato qualcosa.
Bell Cranel ha 14 anni.
È un esploratore che appartiene a un gruppo, anche chiamati “famiglia”, molto piccolo.
Ogni famiglia è guidata da un dio o una dea e quella che si prenderà cura (essendone anche innamorata) del protagonista si chiama Estia.
Il giovane avventuriero affronterà il pericoloso dungeon nella speranza di diventare un eroe salvando una fanciulla da qualche terrificante e potentissimo mostro. E chissà che anche, la damigella in questione, non si innamori del suo salvatore al primo sguardo.
Ma, come sempre nella vita, molte aspettative verranno disilluse, ma si concretizzeranno nuovi e importanti incontri.
ダンジョンに出会いを求めるのは間違っているだろうか (Danjon ni deai o motomeru no wa machigatteiru darō ka) “È sbagliato cercare di incontrare ragazze in un dungeon? “conosciuto semplicemente come Danmachi è una serie di light novel scritte da Ōmori Fujino e illustrata da Yasuda Suzuhito, che J-Pop porterà in Italia
Il primo libro della saga sarà disponibile il 29 di questo mese.
Se volete imbarcarvi in una partita di un gioco di ruolo che vi riporterà ai tempi delle vostre prime avventure. Un fantasy leggero e divertente che vi farà venir voglia di ricominciare (se mai avrete smesso) a creare personaggi per nuove avventure nei vostri GdR preferiti.
Una volta lette le light novel potrete rivivere l'avventura guardando l'anime, prodotto dalla J.C. Staff, che in Giappone è stato messo in onda nel giugno del 2015.
Esistono anche ben due adattamenti manga.
I personaggi di questa light novel hanno delle speciali abilità che li aiutano durante i combattimenti o per superare le avversità. A noi, nella realtà, forse basterebbe un po' di coraggio in più… 
Ciò non toglie che qualche potere speciale renderebbe le situazioni di ogni giorno quanto meno bizzarre. 
Nella postfazione del libro la domanda: “Se lei avesse un'abilità, quale sarebbe?” viene posta all'autrice. La sua risposta è al contempo assurda e interessante.
La vostra, quale sarebbe?

Un Commento

  1. sicuramente qualcosa legato al parlare, tipo “attacco polemico”, “dialogo soprifero”, “confusione (dele parole mangiate)”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker