Intrattenimento

David di Donatello 2019: tutti i candidati!

Arrivano le candidature per i premi dedicati al mondo del cinema italiano.

Nel pomeriggio di oggi è stata diffusa la lista completa delle candidature ai David di Donatello 2019. Si tratta di uno dei principali premi dell’industria cinematografica italiana. Tra i principali titoli nelle varie categorie troviamo Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e Dogman di Matteo Garrone, entrambi ampiamente celebrati anche all’estero.

Tutti i candidati ai David di Donatello 2019

Di seguito potete trovare l’elenco completo delle candidature ai David di Donatello 2019.

Miglior film

  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Euforia
  • Lazzaro felice
  • Sulla mia pelle

Miglior regista

  • Mario Martone per Capri-Revolution
  • Luca Guadagnino per Chiamami col tuo nome
  • Matteo Garrone per Dogman
  • Valeria Golino per Euforia
  • Alice Rohrwacher per Lazzaro felice

Miglior regista esordiente

  • Luca Facchini per Fabrizio De André – Principe libero
  • Simone Spada per Hotel Gagarin
  • Fabio e Damiano D’Innocenzo per La terra dell’abbastanza
  • Valerio Mastandrea per Ride
  • Alessio Cremonini per Sulla mia pelle

Migliore sceneggiatura originale

  • Dogman
  • Euforia
  • La terra dell’abbastanza
  • Lazzaro felice
  • Sulla mia pelle

Migliore sceneggiatura adattata

Miglior produttore

  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • La terra dell’abbastanza
  • Lazzaro felice
  • Sulla mia pelle

Migliore attrice protagonista

  • Marianna Fontana per Capri-Revolution
  • Pina Turco per Il vizio della speranza
  • Elena Sofia Ricci per Loro
  • Alba Rohrwacher per Troppa grazia
  • Anna Foglietta per Un giorno all’improvviso

Miglior attore protagonista

  • Marcello Fonte per Dogman
  • Riccardo Scamarcio per Euforia
  • Luca Marinelli per Fabrizio De André – Principe libero
  • Toni Servillo per Loro
  • Alessandro Borghi per Sulla mia pelle

Migliore attrice non protagonista

  • Donatella Finocchiaro per Capri-Revolution
  • Marina Confalone per Il vizio della speranza
  • Nicoletta Braschi per Lazzaro felice
  • Kasia Smutniak per Loro
  • Jasmine Trinca per Sulla mia pelle

Miglior attore non protagonista

  • Massimo Ghini per A casa tutti bene
  • Edoardo Pesce per Dogman
  • Valerio Mastandrea per Euforia
  • Ennio Fantastichini per Fabrizio De André – Principe libero
  • Fabrizio Bentivoglio per Loro

Migliore autore della fotografia

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)
  • Dogman
  • La terra dell’abbastanza
  • Lazzaro felice

Miglior musicista

  • A casa tutti bene
  • Capri-Revolution
  • Euforia
  • Loro
  • Sulla mia pelle

Migliore canzone originale

  • L’invenzione di un poeta da A casa tutti bene
  • Araceae da Capri-Revolution
  • Mystery of Love da Chiamami col tuo nome
  • ‘A speranza da Il vizio della speranza
  • ‘Na gelosia da Loro

Miglior scenografo

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Lazzaro felice
  • Loro

Miglior costumista

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Lazzaro felice
  • Loro

Miglior truccatore

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Loro
  • Sulla mia pelle

Miglior acconciatore

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Loro
  • Moschettieri del re – La penultima missione

Miglior montatore

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Euforia
  • Sulla mia pelle

Miglior suono

  • Capri-Revolution
  • Chiamami col tuo nome (Call Me by Your Name)
  • Dogman
  • Lazzaro felice
  • Loro

Migliori effetti speciali visivi

  • Capri-Revolution
  • Dogman
  • Il ragazzo invisibile – Seconda generazione
  • La Befana vien di notte
  • Loro
  • Michelangelo – Infinito

Miglior documentario

  • Arrivederci Saigon
  • Friedkin Uncut
  • L’arte viva di Julian Schnabel
  • La strada dei Samouni
  • Santiago, Italia

Miglior film straniero

  • Roma
  • Bohemian Rhapsody
  • Cold War
  • Il filo nascosto
  • Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior cortometraggio

  • Frontiera
  • Il nostro concerto
  • Im Bären
  • Magic Alps
  • Yousef

Cosa ne dite? Avete già qualche pronostico? Vi ricordiamo che la serata di premiazione dei David di Donatello 2019 sarà il 27 marzo prossimo.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker