fbpx
Intrattenimento

Deadpool 2 aveva spoilerato le morti di X-Men: Dark Phoenix un anno fa

La scena sembrava un semplice cameo e invece....

Mentre X-Men: Dark Phoenix è in questi giorni nelle sale cinematografiche, viene a galla un particolare davvero inaspettato. I più attenti hanno notato che Deadpool 2 potrebbe aver annunciato la scomparsa di alcuni protagonisti del film già un anno fa. ScreenRant ha sottolineato come l’indizio rilasciato dai registi in realtà non è stato assolutamente un caso.

La scena di Deadpool 2 “incriminata” è quella in cui il protagonista si reca alla X-mansion nella speranza di ricevere aiuto. Colpito nel profondo per il fatto che tutti gli X-Men a lui noti mancassero per combattere accanto a lui, Wade si toglie la maschera e inizia un monologo su quella che ritiene un’ingiustizia. Nel frattempo, un gruppo di X-Men tra cui Ciclope, Bestia, Tempesta, il Professor X, Sciacallo e Quicksilver lo sentono e decidono di darsela a gambe, in maniera furtiva, per evitare di essere sentiti.

Dark Phoenix

Proprio in questa scena di Deadpool 2 si nota che, molti dei personaggi assenti dalla scena, sono poi morti in X-Men: Dark Phoenix. Situazione che quindi ci porta a pensare come gli eventi siano legati tra loro. Continuando in questa analisi, nel film in proiezione in questi giorni, Jean Grey uccide Mistica. Tutto ciò accade per la perdita di controllo dei suoi poteri. Jean condannerà altri personaggi tra cui la Confraternita di Magneto. L’assenza di Jean e Mistica dalla scena in Deadpool 2 suggerirebbe quindi il collegamento tra i due film.

L’ultimo indizio importante in Deadpool 2 arriva da una maglia. Quicksilver indossa una maglietta dei Nirvana riferita all’album Nevermind, immagine che è apparsa nel 1992 che è anche l’anno in cui è ambientato X-Men: Dark Phoenix. Ritornando a X-Men: Dark Phoenix (Clicca qui per il trailer del film), gli incassi sembrano davvero non sorridere al film. A fronte di un budget di duecento milioni di dollari ha incassato 33 milioni negli USA e 107 nel resto del mondo, facendolo diventare il peggiore incasso dei mutanti, di molto più in basso dei 65,7 milioni di X-Men: Apocalisse

Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker