fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimento

Diario di un Amico Fantastico: il nuovo libro di Jeff Kinney arriva in Italia

Fra pochissimo in tutte le librerie arriverà il nuovo capitolo della fortunata saga Diario di una Schiappa

Sta per arrivare anche in Italia il nuovo libro della celebre e fortunata saga Diario di una Schiappa di Jeff Kinney, Diario di un Amico Fantastico: Il giornale di bordo di Rowley. A sole due settimane dall’uscita americana il romanzo per ragazzi è già un “instant best seller” internazionale e vanta il primo posto nelle maggiori classifiche americane.

Questa volta la storia non sarà raccontata dal protagonista storico dei diari di una schiappa, Greg Heffly, ma bensì dal suo migliore amico, Rowley Jefferson. E’ la prima volta che Jeff Kinney scrive al di fuori della sua saga dei record, che raccoglie successo dopo successo sin dalla pubblicazione del primo Diario di una Schiappa nel 2007 e che ha portato l’autore ad essere inserito fra le 100 personalità più influenti al mondo da Time Magazine.

Il libro contiene oltre 350 illustrazioni in bianco e nero che aiutano Rowley nella narrazione della sua versione dei fatti e negli Stati Uniti è stato pubblicato lo scorso 9 aprile con il titolo “Diary of an Awesome Friendly Kid: Rowley Jefferson’s Journal”.

Il gentile e allegro Rowley mostrerà ai lettori un punto di vista del tutto inedito, dal momento che assume il ruolo di biografo ufficiale di Greg per raccontare la storia della loro amicizia e delle avventure, che più che altro sono disavventure, che i due hanno condiviso. Fin dalle prime pagine, però, Rowley incentrerà il suo racconto più su se stesso che sul migliore amico, causando il disappunto di Greg e creando delle scenette esilaranti.

Scritto da Jeff Kinney ed edito da Il Castoro, Diario di un Amico Fantastico: il giornale di bordo di Rowley, sarà disponibile in tutte le librerie italiane a partire dal prossimo 6 maggio.

 

Tags

Eleonora Finassi

Eterna indecisa, timida, testarda. Amante di cinema, libri, serie TV e di tutto quello che può allontanarmi dalla vita quotidiana, anche se per breve tempo. Non nutro un semplice interesse per qualcosa, o ne sono ossessionata o niente, non esiste via di mezzo. Sto cercando il mio posto nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker