Disney Star

Disney lancerà una nuova piattaforma streaming internazionale
L'annuncio è arrivato dal CEO Bob Chapek che non ha fornito troppi dettagli sulla piattaforma di nome Star

1 min


Disney ha in programma di lanciare una nuova piattaforma di streaming di intrattenimento all’estero nel 2021 con il marchio Star. L’annuncio è arrivato dal CEO Bob Chapek che non ha fornito troppi dettagli sulla piattaforma, compresi i paesi in cui verrà lanciata o i prezzi. Tuttavia ha notato che includerà contenuti di ABC, FX, Freeform, Searchlight e 20th Century Studios. Ulteriori informazioni dovrebbero essere annunciate in una prossima riunione degli investitori che si concentrerà sui piani per Disney Plus, Hulu, ESPN Plus e Star.

Disney ha centrato risultati importanti riguardo il numero degli abbonati

L’annuncio di Chapek è arrivato quando la Disney ha raggiunto importanti numeri riguardo lo streaming, superando i 60 milioni di abbonati Disney Plus in tutto il mondo e 100 milioni di abbonati complessivamente per le sue offerte di streaming – Hulu, ESPN Plus e Disney Plus. Lo streaming rimane il punto positivo solitario per l’azienda, che ha registrato un calo dei profitti in questo trimestre. “In termini di offerta di intrattenimento generale a livello internazionale, vogliamo rispecchiare la nostra strategia Disney Plus di successo utilizzando la nostra piattaforma tecnica Disney Plus, introducendo i contenuti che già possediamo e distribuendoli con un marchio internazionale di successo che già possediamo”. Dichiarò Chapek.

Il lancio di Star solleva anche un’altra importante domanda: che strada si prenderà con Hulu? L’ex CEO Bob Iger ha annunciato che l’azienda stava preparando un lancio internazionale nel 2021, ma Chapek ha dichiarato a maggio che la società non aveva piani immediati per “fare investimenti in quel business a livello internazionale”. Chapek non ha detto se Star sta sostituendo Hulu, ma ha trascorso un po ‘di tempo a spiegare perché la società sta lanciando un servizio di intrattenimento generale sotto il nome Star invece di espandere Hulu a livello internazionale. “Penso che sia importante esaminare le differenze nel modo in cui prevediamo di entrare nel mercato”, ha detto Chapek. “Hulu aggrega contenuti di terze parti; questo no… Hulu non ha consapevolezza del marchio al di fuori degli Stati Uniti”.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
8
Amore
Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
3
Felicità
Paura Paura
7
Paura
Rabbia Rabbia
1
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
10
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link