Il cartone animato cult di intere generazioni, Doraemon, Compie 50 anni e Boing festeggerà l’anniversario, dedicandogli una programmazione davvero speciale nel giorno del suo compleanno.

Doraemon, 50 anni e non sentirli

Doraemon

Nel giorno del 50° anniversario di Doraemon, Boing manderà in onda, da mattina a sera, una selezione degli episodi più belli della serie. Il simpatico gatto-robot ha tantissime particolarità: può viaggiare nel tempo, ha paura dei topi, un debole per i dolci, ed è provvisto di ‘gattopone’, una tasca quadridimensionale da cui estrae innumerevoli gadget tecnologici, per non parlare dei ciuski, che dispensa a Nobita ogni volta che ci sono problemi da risolvere.

Le avventure di Doraemon si incentrano nell’aiutare aiutare Nobita ad aggiustare i guai combinati nel presente per migliorare il futuro che lo aspetta… ma il maldestro ragazzo finisce quasi sempre per ficcarsi in guai ancora più grossi!

Con le avventure dei suoi protagonisti, Doraemon affronta in modo divertente e originale temi ambientalistici e trasmette valori positivi come l’integrità, la perseveranza, e il coraggio.

La programmazione di Boing non si limiterà ai classici episodi, bensì manderà in onda alcuni dei suoi film più amati, tra questi: Doraemon – Il FilmDoraemon – Il Film: Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori e Doraemon, la grande avventura in Antartide.

Sono molte le curiosità che rendono ancora più speciale l’amato Doraemon:

La parola “dora”, per esempio, viene dall’espressione giapponese dora neko che significa “gatto randagio”, ma letteralmente si riferisce al “gong”, quindi conferma l’intenzione dei creatori di giocare un po’ con le parole: è stata scelta infatti “dora” per fare riferimento al corpo rotondo di Doraemon e per sottolineare la sua passione per i Dorayaki, i celebri dolcetti giapponesi di fagioli rossi. Oggi, il termine “Doraemon” in Giappone è di uso comune e viene utilizzato per riferirsi a qualcosa che ha il potere di realizzare sogni e avverare desideri.

Quindi Grande festa per un personaggio nato nel 1969 dal manga di Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko, creatori anche degli indimenticabili Carletto il principe dei mostri e Nino, il mio amico ninja.

La maratona Doraemon andrà in onda domenica 1° dicembre su Boing (canale 40 del DTT).


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
1
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.