1421676732-son

Esclusiva: dove abbiamo già visto il cast di Seventh Son?

2 min


Dopo varie peripezie, sembra finalmente ormai alle porte l’uscita de Il Settimo Figlio (Seventh Son), film fantasy diretto da  Sergei Bodrov e basato sul romanzo La maledizione del mago, di Joseph Delaney.

La trama ruota attorno alle vicende di John Gregory, sciamano di un villaggio e settimo figlio di un settimo figlio. Avanzando con l’età, John si rende conto che presto non sarà più in grado di difendere, come sempre, la propria gente dalle creature diaboliche che ogni notte tentano di invadere il villaggio, dunque decide di ingaggiare un apprendista. La ricerca sarà lunga e piena di delusioni: l’unico degno si rivelerà essere il figlio di un contadino, Thomas, che dovrà presto imparare le arti tramandategli dal suo nuovo maestro.
 
Non vogliamo, tuttavia, concentrarci sulla storia. Vogliamo, invece, porre l’accento su alcuni ruoli precedentemente ricoperti da buona parte del cast. Ma prima, dopo il salto, una featurette in esclusiva per voi:

 

Partiamo immediatamente menzionando Kit Harington, che praticamente tutti, o quasi, ricorderete ne i panni del Guardiano della Notte Jon Snow nella serie Game of Thrones, tratta da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin. Non solo: tra le ultime prove di Kit ricordiamo anche il doppiaggio di Ereth in How To Train Your Dragon 2.
Passiamo poi a Ben Barnes, che ha conosciuto le luci della ribalta in Le cronache di Narnia – Il principe Caspian e Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero, tratti dal ciclo di romanzi di C. S. Lewis, in cui interpreta, appunto, il principe Caspian X. In Seventh Son, Barnes ricoprirà un ruolo di spicco: l’apprendista di John, in cui quest’ultimo riporrà le proprie speranze e le proprie conoscenze. Del resto anche Tom, come Caspian, si troverà a fare i conti con delle responsabilità ben più grosse di lui, e suo malgrado sarà costretto ad impiegare tutto il proprio impegno a sostegno della sua gente.

Da due personaggi notoriamente positivi, menzioniamo un cattivo: il cacciatore di taglie Korath, da Guardiani della Galassia, interpretato da Djimon Hounson. Anche Djimon, come Kit, ha preso parte al doppiaggio di How to Train your Dragon 2, nel ruolo del forestiero Drago Buldvist (altro cattivo, appunto). Ne Il Settimo Figlio interpreterà Radu, un personaggio ideato appositamente per la pellicola e non presente nella storia originale.
Ultimo, ma non per importanza, citiamo Jeff Bridges, che interpreterà proprio lo sciamano John, e che ha preso parte a, tra le altre, delle piccole pellicole come Tron: Legacy e Iron Man.
Dopo aver menzionato gli uomini, concludiamo con le due donne di spicco del cast: Olivia Williams e Julianne Moore.
Sicuramente ricorderete Olivia per l’interpretazione della dottoressa Moira Mac Taggert in X-Men: Conflitto Finale (X-Men: The Last Stand), terzo capitolo della saga tratta dai fumetti Marvel.
Per quanto riguarda, invece, Julianne Moore, ne Il Settimo Figlio sarà l’antagonista principale, la malvagia strega Madre Malkin, personaggio ben diverso dall’ambigua Presidentessa Alma Coin, interpretata in The Hunger Games: Il Canto della Rivolta pt.1 (The Hunger Games: Mockingjay pt.1). Non solo: possiamo ricordarla anche nei panni della dottoressa Sarah Harding, in The Lost World: Jurassic Park.

Insomma, come potete vedere: un buon cast nerd per un film per il quale ci sembra lecito aspettarci molto. Per il resto, purtroppo ci tocca aspettare il 6 febbraio.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
2
Amore
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Paura Paura
4
Paura
Rabbia Rabbia
4
Rabbia
Tristezza Tristezza
5
Tristezza
Wow Wow
2
Wow
WTF WTF
3
WTF

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesca Menta

author-publish-post-icon
Nella vita legge fumetti, guarda cartoni e fa altre cose noiose e banali che non vale la pena menzionare. Allenatrice di Pokémon dal 1999. A quanto pare adesso recensisce anche videogiochi, coronando il sogno di una vita: poter gridare con fare oltraggiato "Lo sto facendo per LAVORO" ogni qualvolta viene trovata di fronte ad una console.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link