Sandman-Gaiman

Gaiman già al lavoro sulla seconda stagione di The Sandman

1 min


Nonostante la prima stagione della serie televisiva The Sandman si trovi ancora in fase di pre-produzione, l’autore Neil Gaiman ha da poco rivelato di essere già al lavoro su un’eventuale seconda stagione dello show.

Gaiman, classe 1960, autore di American Gods, Coraline e Il figlio del cimitero, è scrittore e produttore esecutivo dell’attesissima serie televisiva di Netflix. Ma lui, il collega David S. Goyer (Batman Begins, The Dark Knight, Krypton), anch’egli scrittore e produttore esecutivo dello show, e lo showrunner Allan Heinberg (The O.C., Wonder Woman, Grey’s Anatomy) non si sarebbero soltanto limitati a terminare l’episodio pilota.

Alla rivista britannica Radio Times, Neil Gaiman ha infatti rivelato: “Noi tre – lo showrunner Allan Heinberg, David S. Goyer e io – abbiamo già terminato la scrittura della prima stagione. Ora stiamo lavorando alle basi di quella successiva. Chissà, staremo a vedere che cosa succederà in futuro.”

L’origine di Sandman

La serie televisiva prodotta da Netflix sarà ispirata all’omonima serie a fumetti scritta da Neil Gaiman e incentrata sulla figura onirica di Dream, o Sogno. Pubblicata da DC Comics a partire dal 1989, nelle tavole di The Sandman si sono susseguiti fumettisti del calibro di Mike Dringenberg, Sam Kieth, Marc Hempel, Jill Thompson, Michael Zulli e Colleen Doran. Lo stesso protagonista Sogno è ispirato alla figura di Wesley Dodds, storico personaggio della DC Comics appartenente alla Golden Age dei fumetti. La versione che è divenuta celebre grazie a The Sandman è stata disegnata per la prima volta da Kieth partendo da alcuni schizzi dello scrittore.

Le splendide cover art della serie originale sono state realizzate esclusivamente da Dave McKean, classe 1963, illustratore de “La tragica commedia o la comica tragedia di Mr Punch” e di “Arkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo”. Alla serie originale The Sandman sono seguiti The Sandman: Overture e The Sandman: Endless Nights, rispettivamente prequel e sequel.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.