Poche ore fa abbiamo rivelato il logo del futuro Bloodmoon, prequel di Game of Thrones. Ora, il quotidiano Il Messaggero annuncia a seguito di alcune indiscrezioni che la produzione è pronta a fare tappa in Italia.

Attualmente si trova in Irlanda del Nord, dove poche settimane fa diversi tir HBO e Warner Bros. sono stati avvistati in prossimità delle celebri grotte di Marble Arch. Da lì arriveranno in Italia: il cast e la produzione sono infatti attesi dall’11 fino al 16 luglio.

Le riprese avranno luogo a Gaeta, in provincia di Latina. La meta per la quale la produzione ha chiesto i permessi è la suggestiva Grotta del Turco, una località turistica che ogni anno raccoglie orde di persone da tutto il mondo.

Non si conosce ancora molto circa la trama di Bloodmoon, ma pare che rivelerà i segreti più reconditi delle casate presenti in Game of Thrones. Gli eventi narrati avranno luogo migliaia di anni prima e quel che è certo è che verrà svelata una volta per tutte l’origine degli Estranei.

Il cast

La protagonista sarà Naomi Watts, attrice plurinominata agli Oscar che abbiamo visto recitare nei celebri Mulholland Drive, The Ring e Birdman. Ci sarà anche Ivanno Jeremiah, che vedremo prossimamente nel film The Flood in compagnia di Ian Glen (Jorah Mormont ne Il Trono di Spade). Troveremo Georgie Henley, Jamie Campbell Bower (Gellert Grindelwald in Harry Potter e i doni della morte parte 1 e 2 e in Animali fantastici – I crimini di Grindelwald) e Miranda Richardson, due volte vincitrice agli Oscar. Parteciperanno inoltre Alex Sharp, Josh Whitehouse, Denise Gough, Toby Regbo, Sheila Atim e Naomi Ackie.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nicolò Monti

author-publish-post-icon
Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.