Giochi da cenone

Giochi da cenone che si fanno con carta e penna

3 min


Le feste di Natale sono il periodo ideale per trascorrere delle serate divertenti insieme ad amici e parenti. Tutto ciò può essere fatto attraverso con giochi da tavola ma anche solo con carta e penna. Tanti sono i giochi che possono essere utilizzati per creare situazioni interessanti e stuzzicare la mente delle persone a noi più care. Andiamo a scoprire insieme alcuni di questi.

NOMI COSE E CITTÀ

Tra i giochi che non possono mai mancare, un vero e proprio classico: Nomi, cose, città è un passatempo divertente che mette alla prova le vostre conoscenze. Si parte con l’estrazione di una lettera a caso che sarà quella con la quale andranno compilate le categorie scelte. Tra quelle più utilizzate ci sono: Nomi di persona, Cose(oggetti), Città, Verbi, Animali, Frutta, Fiori e Piante, Colori, Cantanti, Nazioni, Mestieri, Personaggi famosi o storici, ecc.

Per ogni giocatore serve un foglio di carta sul quale verrà preparata una griglia. La griglia avrà tante colonne quante sono le categorie scelte per giocare più una colonna finale per calcolare il totale. Il numero di righe della griglia non è definito a priori e dipende semplicemente dal numero di partite che verranno giocate. Infine serve preparare un ulteriore foglio dove verranno scritte in posizione casuale tutte le lettere dell’alfabeto. Chi, alla fine del gioco, avrà totalizzato più punti sarà il vincitore. È possibile giocare da un minimo di due persone ad un massimo non specificato.

 

CENA CON DELITTO

Negli ultimi anni ha iniziato a diffondersi una nuova moda. In alcuni locali e ristoranti, piccole compagnie teatrali danno vita ad un’ambientazione da libro “giallo” che accompagna la cena. Una vera e propria cena con delitto. Logicamente il tutto può essere organizzato anche a casa. Il gioco consiste nell’immaginare una trama da film giallo ed inserirci dentro i vostri amici, a seconda dei loro caratteri, mestieri, hobby, ambizioni.

Alla fine della cena tutti cercheranno di scoprire: l’assassino, il vero movente, l’arma del delitto, ecc. Preparate un foglio di carta, meglio se scritto a mano, contenente la presentazione del delitto. Usate la vostra fantasia, cercando di creare un’atmosfera simpatica ma anche semi-seria. Molto importante sarà anche l’uso degli oggetti come indizi.

 

CADAVERE SQUISITO

Tra i giochi Cadavere Squisito è di tipo cooperativo e può vedere protagonisti tre o più giocatori. Ottimo per ridere insieme ma senza una grande competitività. Occorrono semplicemente carta e penna e si può giocare ovunque. I giocatori si dispongono in cerchio; a turno, ciascuno scriverà una parola per comporre una frase; si dovrà rispettare quest’ordine: nome, aggettivo, verbo – nome, aggettivo, verbo.

Il testo, però, dovrà essere coperto utilizzando un ritaglio di foglio: ogni giocatore, durante il suo turno, potrà vedere solo la parola scritta dal giocatore prima di lui. Quando ogni giocatore avrà scritto la sua parola, si potrà scoprire il foglio e leggere la frase ottenuta; il risultato sarà una simpatica frase di stampo surrealista.

 

GIOCO DEL DIZIONARIO

Il gioco del dizionario è un gioco da tavolo di carta e matita per il quale è necessario un dizionario. Si richiede un minimo di 3 giocatori, ma l’ideale è giocarlo in gruppi numerosi. Oltre al dizionario, occorrono un foglio di carta e una penna o matita per ciascun giocatore. Il lettore cercherà una parola difficile utilizzando il dizionario e la comunicherà ai giocatori. Ogni giocatore avrà tre minuti per scrivere su un foglietto una definizione verosimile di quella parola, mentre il lettore scriverà quella giusta, trascrivendola dal vocabolario in forma semplificata.

I foglietti saranno consegnati al lettore. Il lettore li mischierà e leggerà le varie definizioni, senza dire nulla che possa far capire qual è la definizione giusta. A questo punto ogni giocatore deve votare una definizione cercando di individuare quella del dizionario. Chi avrà individuato la definizione esatta guadagnerà un punto. Però si guadagnano anche tanti punti quanti sono i voti ottenuti dalla propria definizione. Ovviamente è vietato votare per la propria definizione.

 

CHI SONO IO?

Il gioco “Chi sono?” è un ottimo modo per divertirsi con grande semplicità. I giocatori cercano di scoprire il nome del personaggio (o della cosa) che gli è stato assegnato. Anche se il gioco è estremamente semplice da organizzare e preparare, puoi essere personalizzato in modo che diventi difficile e competitivo in base alle proprie preferenze. Su un foglio si scrive il nome o della cosa da indovinare per poi, con del nastro adesivo, metterlo sulla fronte del giocatore. Attraverso le domande fatte dai partecipanti verranno lasciati degli indizi che porteranno all’individuazione della risposta esatta.

 

IL GIOCO DELL’ASSASSINO

Il gioco dell’Assassino può vedere coinvolti un minimo di otto giocatori fino ad un massimo di novantanove. La durata media è di dieci minuti e prevede l’utilizzo di carta e penna. Si prendono tanti pezzetti di carta quanto il numero dei giocatori. Un giocatore ha la lettera ‘P’ che vuol dire poliziotto. Un altro giocatore ha la lettera ‘A’ che sta per assassino. Sugli altri non c’è scritto nulla. Si piegano i pezzetti e si mettono in un recipiente. Ogni giocatore pesca. Il poliziotto, chi ha pescato la lettera ‘P’, lo dice agli altri, mentre l’assassino sta zitto. Il poliziotto conduce il gioco e dà il fischio d’inizio. A questo punto ognuno deve correre a nascondersi, l’uno lontano dall’altro.

Dopo tre minuti il poliziotto fischia di nuovo: tutti devono rimanere fermi Solo l’assassino deve muoversi per cercare una vittima. Quando ha trovato qualcuno gli dà un colpetto sulla spalla e gli dice: ‘Sei morto’. La vittima deve urlare e tutti gli altri, eccetto lei, tornano al punto di partenza. A questo punto il poliziotto fa delle domande a tutti: chiede dove si trovavano al momento del delitto, che cosa avevano sentito, visto… A mentire sarà solo l’assassino. Il poliziotto deve indovinare chi è il colpevole. poi tutti vanno a riprendere la vittima.

 

Una serie di giochi che allieteranno le vostre serate in famiglia. Voi avete già scelto il vostro preferito? Con quale inizierete a giocare?


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
10
Amore
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Paura Paura
5
Paura
Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
6
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link