fbpx
Intrattenimento

Golden Globes 2020: Ricky Gervais torna per la quinta (e ultima volta) alla conduzione

Il comico ha già rivestito questo ruolo nel 2010, 2011, 2012 e 2016!

Toccherà a Ricky Gervais presentare i 77esimi Golden Globes Awards, per la quinta e ultima volta. La conferma arriva direttamente dal comico: “Ancora una volta mi hanno fatto un’offerta che non potevo rifiutare. Ma questa sarà davvero l’ultima volta che lo faccio, il che è quanto basta per una divertente serata”. Paul Telegdy, capo NBC Entertainment, non ha nascosto la grande soddisfazione per il ritorno di Gervais: “C’è sempre una palpabile elettricità quando Ricky sale sul palco dei Globes”. Un evento molto atteso: “Il suo ritorno come maestro di cerimonie ai Golden Globe è molto atteso. Sarà sicuramente una serata imprevedibile. Non vediamo l’ora di vedere quali assi nasconda nella manica”.

Golden Globes 2020: i dettagli della prossima edizione

Gervais ha presentato i Golden Globes del 2010, 2011, 2012 e 2016, ricevendo un ottimo riscontro dal pubblico. Lo scorso anno il compito è stato svolto da Andy Samberg e Sandra Oh, con risultati non molto confortevoli. La prossima cerimonia, ricordiamo, si terrà il 5 gennaio al Beverly Hilton di Los Angeles, e nel corso della serata, saranno assegnati 25 premi, 14 per le categorie cinematografiche e 11 per quelle televisive. Ci sono anche due italiani nella corsa per i Golden Globes 2020: “Il banchiere anarchico” di Giulio Base e “Il Traditore” di Marco Bellocchio sulla vita di Tommaso Buscetta sono entrati nella rosa dei papabili al premio nella categoria del miglior film in lingua straniera attribuito ogni anno dalla Hollywood Foreign Press Association.

Il Golden Globes (Golden Globe Award), è un riconoscimento statunitense assegnato annualmente ai migliori film ed ai programmi televisivi della stagione. Insieme al premio Oscar (per il cinema) ed al premio Emmy (per la televisione), è il maggiore riconoscimento nel settore cinematografico e televisivo. La consegna avviene solitamente con poco meno di due mesi di anticipo rispetto a quella degli Oscar.

Fonte
https://deadline.com/
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker