fbpx
Intrattenimento

Good Omens: Aziraphale e Crowley sono innamorati?

Parla l'attore che interpreta l'angelo protagonista in Good Omens

Good Omens è uscito questo weekend. La miniserie si basa su un libro scritto a quattro mani di Neil Gaiman e Terry Pratchett uscito nel 1990 con il titolo Buona Apocalisse a tutti! (Good Omens: The Nice and Accurate Prophecies of Agnes Nutter, Witch è il titolo originale). Qui potete trovare il nostro approfondimento sull’opera originale.

Aziraphale e Crowley (il nome del demone è chiaramente ispirato ad Aleister Crowley, noto occultista) sono i due protagonisti di Good Omens. Senza aggiungere spoiler, diciamo solo che il loro rapporto risale all’inizio dei tempi. Ma guardando la serie ci si accorge (e un po’ il dubbio ci è venuto) che per un motivo o per l’altro i due protagonisti siano ampiamente shippabili: gli sguardi teneri ed emozionati fra i due si sprecano, tanto che potrebbe uscirne un bel drinking game.

good omens, neil gaiman

Buono Shipping a tutti!

Non che sia una novità: già dall’uscita del libro i fan si erano dedicati a raccontare il rapporto fra i due con fanart e fanfiction. Ma con la serie i personaggi acquistano popolarità e le espressioni degli attori partecipano ad alimentare questo incendio. The Telegraph ha chiesto a Martin Sheen, l’interprete di Aziraphale, quanto c’è di vero secondo lui.

“Volevo interpretare Aziraphale con una specie di innamoramento per Crowley. Sono entrambi molto legati e connessi comunque, perché hanno questa relazione che va avanti nei secoli – ma anche perché gli angeli sono creature d’amore, quindi è inevitabile che ami Crowley. Ha aiutato il fatto che è molto facile amare David.” A Sheen è stato chiesto se si trattasse di un amore romantico, platonico o erotico. “Oh, queste sono etichette umane e mortali!” Ha risposto. “Ma ho pensato che fossero cose interessanti con cui giocare. Ci sono un sacco di fanfiction dove Aziraphale e Crowley si scaldano un po’ l’uno verso l’altro, quindi sarebbe stato interessante vedere come reagiva il pubblico al nostro tentativo di portarlo sullo schermo.”

Good Omens è disponibile su Amazon Prime. Se vi piacciono lo humor inglese, le serie leggere ma che danno comunque qualcosa da pensare e lo shipping, ve lo consigliamo caldamente.

Fonte
https://comicbook.com/tv-shows/2019/06/03/good-omens-tv-show-spoilers-aziraphale-crowley-ship-gay-michael-sheen/
Tags

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker