Supereroi

I 10 migliori Supereroi senza Superpoteri

6 min


Supereroi… Chi di noi non vorrebbe un bel superpotere? Per quanto ci riguarda andrebbe bene anche trasformare tutto ciò che vogliamo in cioccolata. Ma a pensarci meglio tutti abbiamo sognato di avere un superpotere per salvare la terra, o addirittura l’universo, o semplicemente quella ragazza dagli occhi azzurri che ci piaceva tanto alle medie. Vorremmo semplicemente essere dei supereroi, avere abilità che gli altri non hanno, essere capaci di cose al di fuori dal comune. E se vi dicessimo che per essere dei supereroi non serve avere superpoteri? Ebbene si! Anche tu, caro lettore, potresti diventare un supereroe affidandoti a semplici e “normali” capacità fisiche  o alle innovazioni tecnologiche di cui ormai il mondo è pieno. Il tutto condito da un pizzico di senso di giustizia, fantasia e buona condotta morale.

Infatti ricordiamo che non tutti i supereroi hanno superpoteri; basti pensare a vari personaggi di Watchmen, ad Iron Man o a Batman (‘il mio superpotere? Sono i soldi’ cit.) per capire che non serve nulla di sovrannaturale per poter difendere il mondo. Il senso di giustizia e la forte morale sono (solitamente) il fondamento su cui si basa la solidità di un paladino della giustizia. Il mondo del cinema e dei fumetti ne è pieno e, chiunque voglia, può prendere spunto da un’infinità di personaggi per comprendere questo concetto. Non ci credete? Ecco a voi allora 10 supereroi senza superpoteri.

L’Uomo Mascherato

Supereroi

Nato con il nome di The Phantom, è uno dei personaggi più famosi della fumettistica mondiale. E indovinate un po’? Non ha superpoteri. È dotato di caratteristiche fisiche al limite del sovrumano. Eccelle in velocità, forza, intelligenza, logica e intuizione; tutte caratteristiche sviluppate grazie al fatto di essere nato a pieno contatto con la natura, cosa che gli ha donato anche la capacità di riuscire ad addomesticare gli animali più selvaggi.

La particolarità dell’Uomo mascherato è di voler sottolineare ad ogni avventura che i suoi poteri in realtà siano ben calibrati dal senso di giustizia e lealtà. Le sue armi sono due colt calibro 45,  pistole con le quali non sbaglia un colpo.

Freccia Verde/Occhio di falco

Supereroi

Per par condicio li menzioneremo entrambi. Il primo nato nell’universo DC, il secondo nato nell’universo Marvel. Sono considerati i migliori arcieri del loro mondo, posseggono una straordinaria agilità e la capacità di trasformare in armi letali anche gli oggetti di uso comune, cosa che li rende in grado di compiere azioni impossibili. Nonostante la mancanza di superpoteri, sono riusciti ad accaparrarsi un posto all’interno della Justice League/Avengers.

Shang Chi

Supereroi

Il Bruce Lee dei supereroi. Ha una tecnica perfetta, tanto da essere considerato il più grande maestro di Kung-fu vivente. Shang Chi ha un perfetto controllo nell’uso delle arti marziali grazie alle sue capacità fisiche al limite della concezione umana, e riflessi talmente sviluppati da poter schivare proiettili o deviare colpi con i suoi bracciali. Da buon maestro di Kung-fu, è molto competente anche nell’arte della concentrazione e della meditazione, nonché nell’uso di tutte quelle armi che ci piace vedere utilizzate in quegli ignorantissimi film di arti marziali degli anni 60/70.

Green Hornet

Supereroi

Green Hornet non è nato all’interno del mondo dei fumetti; è stato ideato nel 1936 per un serial radiofonico che ai tempi riscosse un notevole successo, tanto da vederlo apparire in ogni media esistente, dal fumetto (come principale fonte di fama) ai romanzi, dalle serie televisive al cinema. Dietro la sua maschera si nasconde Britt Reid, un editore di un giornale che sfruttava la sua azienda per far risaltare le imprese del suo alter ego; agendo in questa maniera poteva così aumentare l’audacia delle sue imprese, e la sua reputazione come boss criminale. Attenzione, il tutto serviva solo a depistare le varie bande criminali dal suo vero intento, ossia infiltrarsi in esse e distruggerle dall’interno. Nelle sue avventure è sempre accompagnato dalla sua fedele spalla Kato, autista personale e ottimo combattente (tanto che nella serie televisiva del 1966 era interpretato nientepopodimeno che da Bruce Lee).

Possiamo quindi dire che il potere di Green Hornet è la capacità di gonfiare la sua fama a dismisura, tanto da incutere timore ai nemici solo al sentirlo nominare (noi la chiamiamo la ‘Teoria del Pirata Roberts’ de La storia Fantastica)

Ant-Man

Ant-Man

Un personaggio che sicuramente tutti conoscete. I suoi poteri sono frutto della tecnologia con cui è attrezzato (fornita sempre su gentile concessione del Dottor Henry Pym). In realtà l’universo Marvel ha visto passare intorno a sé diversi personaggi che, per vari motivi, si sono ritrovati ad indossare i panni di Ant-man, come Scott Lang, Eric O’Grady, Chris McCarthy, e lo stesso Pym.

Chi più chi meno, le capacità di Ant-Man sono rimaste simili per ogni personaggio che ha indossato il suo costume. Tralasciando le varianti come Jetpack e braccia meccaniche, la tecnologia con cui è attrezzato l’Ant-Man di turno gli permette di ingigantirsi o rimpiccolirsi a piacimento, di controllare le formiche attraverso il casco cibernetico, ed è provvisto di un laser a bassa intensità ottimo per stordire i nemici.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
6
Amore
Confusione Confusione
3
Confusione
Felicità Felicità
8
Felicità
Paura Paura
3
Paura
Rabbia Rabbia
1
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
7
Wow
WTF WTF
12
WTF

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enrico Natalini

author-publish-post-icon
il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link