Sembra che i fratelli Russo siano i registi più richiesti di Hollywood. Dopo il successo di Avengers: Endgame la coppia è stata protagonista di numerose notizie, rumors, progetti su film che vorrebbero dirigere, accordi su serie stipulati fra loro e grosse case di produzione. L’ultima di questa serie è la notizia che i due sono intervenuti su Reddit e hanno risposto ad un fan indicando che sono al lavoro su un “franchise segreto“.

Fratelli Russo alla riscossa

I progetti che hanno coinvolto i fratelli Russo negli ultimi mesi sono molti. Un film sulla serie Community, il loro desiderio di dirigere un film su Wolverine, la possibilità di girare un adattamento dei fumetti di Secret Wars. I fratelli hanno partecipato ad una sessione di “Ask me anything” su Reddit e hanno stuzzicato i fan rispondendo alla domanda “adesso che avete finito con la Marvel (per ora), quali altri franchise sareste interessati ad esplorare?” I Russo hanno risposto “Domanda interessante. Stiamo lavorando discretamente e in segreto su qualcosa proprio adesso“.

Potrebbe essere la serie su Magic: The Gathering, trattandosi di un marchio longevo e ben riconosciuto. Fra i progetti annunciati c’è anche un documentario su Stan Lee. Non definiremmo Lee propriamente un franchise, ma ciò a cui ha dato vita sta segnando la storia di Hollywood. Le speculazioni si sprecano vista la grande quantità di progetti annunciati o suggeriti. Non tutti gli ultimi lavori dei Russo però sono stati dei successi: Deadly Class, la serie che si ispira all’omonimo fumetto di Rick Remender e Wesley Craig, è stata recentemente cancellata (anche se si spera non definitivamente) da Syfy.

Non resta che aspettare il momento in cui questi progetti vedranno la luce del sole.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Francesco Briola

author-publish-post-icon
Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.