fbpx
Cultura e SocietàIntrattenimento

I fratelli Russo al lavoro sul documentario dedicato a Stan Lee

I due registi hanno annunciato il loro nuovo progetto

Sono passati quasi sei mesi da quando, quel maledetto 12 Novembre, ci è stato portato via Stan Lee, il fumettista però non è stato affatto dimenticato ed i suoi cameo continueranno a far sorridere chiunque guarderà una della produzioni Marvel.

L’ultimo cameo di ‘The Man‘ sarà quello presente in ‘Avengers: Endgame, la nuova fatica dei fratelli Russo nonchè atto conclusivo della terza fase del Marvel Cinematic Universe e della ‘Infinity Saga‘, ma non sarà l’ultima volta che potremo osservare il buon Stan sul grande schermo.

I fratelli Russo gireranno il documentario su Stan Lee

I Russo Bros. impegnati da mesi nel tour mondiale per promuovere l’imminente uscita di Avengers: Endgame, hanno anche annunciato questo nuovo progetto dedicato ad uno dei personaggi più amati dell’industria dei fumetti.

Amiamo Stan Lee e pensiamo che sia incredibile che il suo ultimo cameo sarà proprio all’interno di un nostro film. Siamo affascinati dall sua vita e attualmente stiamo sviluppando qualcosa inerente al suo lavoro inciso nella storia della Marvel“, “sarà più di un semplice documentario“, con queste parole i due registi dimostrano il loro amore e il loro rispetto per una figura così importante.

L’uscita di Avengers: Endgame è ormai dietro l’angolo e l’hype di noi fan è altissimo, siamo però coscienti che questa sarà anche l’ultima volta in cui vedremo un cameo dell’immortale Stan Lee, camei iniziati nel 2000 con X-Men di Bryan Singer.

Il documentario dei fratelli Russo sarà sicuramente una delle opere cinematografiche che più renderà giustizia a questo personaggio, anzi a quest’uomo, una figura immortale che l’industria del fumetto non dimenticherà mai e alla quale possiamo soltanto dire GRAZIE.

Tags

Mauro Brisacani

Videogiocatore e giocatore di TCG accanito, sogno di diventare giornalista sportivo e videoludico per poter giocare e lavorare. Barese DOC, amo lo street food, quindi non lasciatemi mai del cibo incustodito perché come Cthulhu, vi farò impazzire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker