Una nuova docuserie originale Il nostro pianeta il 5 aprile debutterà su Netflix. In un momento in cui il dibattito sull’ambiente e sul futuro del pianete è estremamente rilevante, la serie in 8 episodi esplorerà la Terra, nei suoi diversissimi biomi e habitat, inserendosi anche nella discussione sulla sua conservazione.
Immagini inedite della flora e fauna selvatica e dei loro habitat, saranno commentate dalla voce di  10 narratori di eccezione, tra cui sir David Attenborough per l’inglese.
Il progetto è stato girato in 50 paesi di tutti i continenti, con una troupe di oltre 600 membri, per documentare la diversità degli habitat del pianeta, dall’Artico inospitale, agli abissi fino agli immensi territori dell’Africa e le giungle del Sud America.

Il primo episodio, “Un pianeta”, esplorerà ambienti unici come la foresta pluviale brasiliana e l’arcipelago norvegese delle Svalbard, scoprendo l’interconnessione tra i delicati habitat e spigando i motivi per cui sono indispensabili alla continuazione della vita.
Calotte ghiacciate, giungle, coste marittime, deserti e praterie, mari aperti, territori d’acqua dolce e foreste saranno solo alcuni degli ambienti illustrati nei 7 episodi successivi. Anche il backstage sarà disponibile sulla piattaforma streaming in contemporanea alla serie, nata dallo stesso ideatore di Il Pianeta Terra.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesca Giulia La Rosa

author-publish-post-icon
Trekker, whovian, whedonian. Non amo le etichette (a parte queste tre). Traduttrice, editor a caccia di errori come fossero punti neri nel tessuto della realtà. A volte, trovo essere me un’esperienza profondamente imbarazzante.