Il nuovo manga di Tite Kubo, autore di Bleach, sarà presto rivelato. Il 21 marzo verrà ospitata ad AnimeJapan 2020 la presentazione dal titolo Bleach 20th Anniversary Project & Tite Kubo New Work Presentation.  Annunciato dallo staff di AnimeJapan 2020, la ricorrenza festeggerà il ventesimo anniversario dall’uscita di Bleach e servirà a presentare il prossimo manga di Tite Kubo.

Un manga longevo

Bleach

Durante l’evento saranno presenti anche i doppiatori Masakazu Morita e Ryotaro Okiayu, il caporedattore di Weekly Shonen Jump Hiroyuki Nakano e il membro del duo comico America Zarigani Yoshiyuki Hirai. Tite Kubo ha lanciato Bleach sulla rivista Weekly Shonen Jump dal 2001 fino all’agosto 2016. Fra i suoi lavori oltre al manga c’è il character design dei personaggi del nuovo Sakura Wars per la PS4. Renji Abarai, un personaggio di Bleach, ha fatto la sua apparizione nel videogioco Jump Force.

L’evento previsto per il 21 marzo mostrerà anche manga a cui non è stato ancora assegnato il progetto di trasporli in anime. Fra questi [email protected] Cinderella Girls Theater e Is the order a rabbit??. Aniplex ospiterà l’Aniplex New Anime Stage il 22 marzo. AnimeJapan 2020 si svolgerà a Tokyo dal 21 al 24 marzo: i primi due giorni saranno dedicati al pubblico, gli ultimi due alle attività commerciali.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

author-publish-post-icon
Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.