fbpx
Intrattenimento

In arrivo una serie Netflix su Cuphead

Cuphead avrà la propria serie prodotta da Netflix

Cuphead, il videogioco run ‘n’ gun del 2017, diventerà presto una serie animata prodotta da Netflix. Il gioco si è costruito subito una fama grazie allo stile che ricorda i classici cartoni degli anni ’30 e per una difficoltà piuttosto elevata. Lo studio di produzione canadese che l’ha creato, Studio MDHR, ha rilasciato un tweet in cui annuncia l’inizio della produzione della serie.

Il ritorno di Cuphead e Mugman

undefined-media-3

Per chi non avesse giocato Cuphead, la storia riguarda due fratelli, Cuphead e Mugman. Vivono insieme a Nonno Bricco sull’Isola Calamaio. Un giorno, mentre ritornano a casa, entrano nel casinò del Diavolo e, dopo una serie di vittorie ai dadi, vengono ingannati da Satana in persona. Gli viene proposto un ultimo tiro: se vinceranno avranno tutti i soldi del casinò. Viceversa, dovranno donare la loro anima al demonio. I due ovviamente perdono, ma riescono a convincere il Maligno a risparmiargli la vita. Si salveranno solo se riusciranno a raccogliere tutti i contratti che gli altri abitanti dell’isola hanno stipulato con il Diavolo. Da quel momento ha inizio il gioco vero e proprio e i due si troveranno ad affrontare svariati boss per assolvere al compito.

Non si sa per ora cosa riguarderà la serie, se sarà una trasposizione del videogioco o se tratterà di eventi successivi. Sconosciuti sono anche i nomi di chi dovrà lavorare alla serie. Si sa solo che sarà animata, che la produzione è iniziata ad opera del “talentuoso team di Netflix” e che riguarderà “le meraviglie di Isola Calamaio come non le avete mai viste, in una serie originale ispirata dallo stile di animazione dei classici del 1930.

Sconosciuto anche il target del prodotto, che potrebbe essere sì per bambini, ma conoscendo alcuni temi (il diavolo tentatore in primis) e l’aggressività di alcune animazioni, non è escluso che si rivolga ad un pubblico di ragazzi un po’ più cresciuti. Non ci resta altro che attendere i prossimi aggiornamenti prima di poter ammirare Cuphead anche su Netflix.

Fonte
Twitter.com
Tags

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker