fbpx
Intrattenimento

James McAvoy è dubbioso sull’introduzione degli X-Men nel Marvel Cinematic Universe

Si parla tantissimo in questo periodo di come X-Men e Fantastici Quattro possano essere introdotti nel Marvel Cinematic Universe. In seguito all’acquisizione di 21st Century Fox da parte di The Walt Disney Company, i diritti di mutanti e della famiglia di supereroi dovrebbero tornare ai Marvel Studios, che potrebbero sfruttare i eprsonaggi nei film del franchise. Alle voci che si sono espresse in merito si aggiunge quella di James McAvoy, interprete di Charles Xavier nella serie di pellicole dedicate agli X-Men.

Gli X-Men potrebbero convivere con gli Avengers?

L’attore sarà a brevissimo nelle sale con Glass, film di M. Night Shyamalan, dove è protagonista insieme a Bruce Qillis, ma soprattutto Samuel L. Jackson. In un’intervista dedicata a questo film è stato interrogato in merito alla possibilità che in un futuro partecipi insieme a quest’ultimo, che interpreta Nick Fury nel franchise, a una pellicola del Marvel Cinematic Universe.

L’attore scozzese ha risposto così:

Non so se gli X-Men potrebbero entrare nell’universo Marvel, non ne sono sicuro. Forse potrebbero? Però quello che penso comunque sia diverso nell’universo degli Avengers è che hai solo una manciata di supereroi nel mondo. Ce n’è un po’, ma potrebbero riempire giusto un paio di campi da football, capisci cosa intendo? […] Nel mondo degli X-Men stai dicendo che potenzialmente ce ne sono centinaia di migliaia, forse milioni e le implicazioni sociali sono molto differenti“.

Si tratta di un’obiezione interessante, che potrebbe porre un serio freno a una semplice fusione dei due franchise. Se dovesse avvenire l’introduzione degli X-Men nel più grande MCU è probabile che ciò avvenga in maniera più lenta, con un necessario recast dei protagonisti.

Voi cosa ne pensate? Concordate con le parole di James McAvoy? E come vorreste vedere gli X-Men entrare nel Marvel Cinematic Universe?

Vi ricordiamo che i mutanti torneranno sul grande schermo con Dark Phoenix, in uscita il 6 giugno 2019. Diretto da Simon Kinberg, il film vedrà nel cast  Sophie Turner, Jessica Chastain, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender e ovviamente James McAvoy.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

2 Commenti

  1. In realtà non è vero che gli eroi sono solo una “manciata”… chi ha seguito la serie Agents of Shield sa bene che, con l’introduzione del terrigene e degli Inumani le cose sono cambiate… la terrigenesi si è propagata in tutto il mondo, pertanto lo Shield sa bene che i “dotati” adesso sono una realtà mondiale. Io ho sempre pensato che si aggrappassero a questa cosa per introdurre gli X-Men.

    1. È la prima cosa a cui ho pensato anche io. C’è da dire però che, nonostante gli Inumani aprano a numeri più grandi, non danno l’idea di milioni di nuovi supereroi come dice McAvoy, almeno questa è l’impressione che hanno dato a me. In più, dopo il flop della serie, credo che i Marvel Studios vogliano stare lontani per un po’ dal concetto di Inumani (con mio grande dispiacere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker