fbpx
Intrattenimento

Jim Parsons e Mayim Bialik di nuovo insieme in una serie tv

La serie tv è basata sulla comedy di BBC Miranda

Conclusa The Big Bang Theory, per gli Shamy in tv è iniziata una nuova avventura. Il portale Deadline ha infatti lanciato una piacevole indiscrezione riguardante Jim Parsons e Mayim Bialik che sono tornati a lavorare insieme in una nuova serie tv, Carla. Il progetto è stato acquistato dalla FOX dopo essere stato molto conteso. Esattamente però solo Bialik sarà la protagonista, mentre Parsons ci sarà ma come produttore esecutivo.

La serie tv, che ritrova dunque Jim Parsons e Mayim Bialik, è basata sulla comedy di BBC Miranda. Questa è incentrata su Carla, una 39enne sempre in lotta con sua madre e la società per far capire che non sempre si può ottenere ciò che si desidera ma essere comunque felici. Per questo motivo Carla decide di investire i soldi che i genitori avevano messi da parte per il suo matrimonio destinandoli all’apertura di un neko café. Un posto davvero speciale dove dove i clienti possono osservare e giocare con i gatti, a Louisville, nel Kentucky. Mayim Bialik, attraverso Instagram, ha diffuso la notizia di questo nuovo progetto con una foto che la ritrae accanto all’amico e collega di mille avventure Jim Parsons. Il tutto con un largo sorriso a sottolineare la soddisfazione e l’entusiasmo per la nuova avventura.

Nella didascalia l’attore ha scritto: “Ebbene, amici. Ecco cosa stavo facendo e preparando finora… Il mio amico e co-star Jim Parsons e io lavoreremo insieme di nuovo!” L’attrice non nasconde il grande impegno profuso. “Questi siamo io e lui che ci uniamo per diventare i produttori esecutivi di uno show in cui io reciterò e basato sulla serie inglese Miranda. Si chiama Carla e arrivare a questo punto è stato molto impegnativo. Ne è valsa davvero la pena”.

Fonte
https://www.vulture.com
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker