Si parla da tantissimo tempo di un ritorno nelle sale di Grosso guaio a Chinatown, cult degli anni ’80 con Kurt Russell nel ruolo principale. Inizialmente si era parlato di un vero e proprio remake, ma le ultime notizie sembrano indicare una sorta di sequel/reboot. Non sono ancora chiari i dettagli di come possa proseguire la storia, ma è stato ormai ufficializzato che il protagonista sarà Dwayne Johnson, sempre più affermata action-star hollywoodiana.

Cosa ne pensa John Carpenter?

Come sempre, quando ci si approccia a titoli di questo tipo, c’è un certo interesse a conoscere il parere degli autori originali. Così, mentre nelle sale arriva un sequel di Halloween – La notte delle streghe, altro film cult anni ’80 del regista, John Carpenter è stato interrogato in merito alle sue idee su questa operazione. E sembra proprio che non provi particolare affetto per questo “sequel” di Grosso guaio a Chinatown:

Volevano fare un film con Dwayne Johnson. Questo è quello che cercavano. Quindi hanno semplicemente scelto quel titolo. Non gliene frega niente di me e del mio film. Quel film non è neanche stato un successo.

In effetti all’epoca della sua uscita al cinema Grosso guaio a Chinatown non ottenne grandi risultati. L’incasso totale al box office domestico si aggirò intorno agli 11 milioni di dollari e non entrò neanche nella Top 50 dei maggiori successi dell’anno. La vera fortuna del film arrivò successivamente con la pubblicazione dell’edizione home video dove riuscì a costruirsi una cerchia di appassionati.

Apparentemente questo nuovo film prenderà una strada molto simile a quella di Jumanji – Benvenuti nella giungla, che ha raccontato una nuova storia legata debolmente al Jumanji originale. Anche in quel caso c’era Dwayne Johnson come protagonista e chissà che questo “nuovo” Grosso guaio a Chinatown non riesca ad ottenere un successo commerciale simile.

Siete amanti di Grosso guaio a Chinatown? Siete incuriositi da questo sequel/reboot? Fateci sapere cosa ne pensate!


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.