fbpx
Intrattenimento

Josh Cooley svela un inquietante giocattolo natalizio tagliato da Toy Story 4

Un'altra curiosità in attesa del quarto capitolo

Toy Story 4 si prepara ad arrivare nelle sale cinematografiche. In attesa del 26 giugno, il regista Josh Cooley, in una recente intervista, ha svelato di non essere riuscito ad inserire nel film un particolare giocattolo. “C’è uno molto caro che ho perso. – esordisce – Siamo andati in molti negozi di antiquariato per avere dei riferimenti, li c’è sempre una sezione natalizia, e c’è sempre un Babbo Natale con un pulsante che se si preme inizia a danzare e a cantare Jingle Bell Rock.” Il regista ammette allora che quel giocattolo è poi apparso anche nel film.

Josh Cooley infatti racconta: “Ricordate quando entriamo nel negozio e vediamo Creepy e il gatto? Qualcuno avrebbe detto “Amico, i giocattoli devono essere davvero disperati qua dentro”. E poi una voce avrebbe detto “È la stagione della disperazione”. E dietro di loro c’era uno di questi Babbo Natale, in agguato nell’ombra. – così conclude – Woody si sarebbe poi avvicinato troppo al giocattolo azionando il meccanismo della canzone di Jingle Bell.” Questa versione particolare e un po’ inquietante di Babbo Natale alla fine non è stata inclusa nel film. Il motivo è però da ricercare nelle problematiche legate al tempo della narrazione.

toy story 4 anteprima trailer pixar disney

Il nuovo capitolo di Toy Story promette davvero bene viste le tante recensioni positive della critica. Oltre ad essere una delle trilogie più acclamate è il 24° franchise con più incassi della storia del cinema. Tra i film d’animazione di questa categoria si trova attualmente al 4° posto. Il terzo capitolo della saga è il 18° film con più incassi della storia. Altro segnale importante arriva dal botteghino visto che ha battuto alcuni record per la prevendita di biglietti più vasta di sempre per un film d’animazione. In attesa del ritorno nei cinema, non perdetevi tutti i nuovi prodotti legati a Toy Story 4.

Fonte
https://comicbook.com
Tags

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker