Josh Trank

Josh Trank aveva una pistola sul set di Fantastic 4 per le minacce sul web
Il regista racconta l'inquietante retroscena

1 min


Una delle più grandi delusioni durante l’era dei film sui fumetti è stato, molto probabilmente, I Fantastici Quattro del 2015 di Josh Trank. Quest’ultimo ha recentemente parlato di alcuni problemi che si sono verificati sul set e del fatto che avesse persino una pistola a causa delle minacce ricevute sul web. Come ha spiegato attraverso il portale Polygon: “Stavo ricevendo minacce sulle bacheche di messaggi di IMDb dove molti mi dicevano che mi avrebbero sparato”. Le minacce sono diventate talmente frequenti che alla fine ha portato la sua 38 Special sul set dei Fantastici Quattro. “Ero così fottutamente paranoico durante quelle riprese. Se qualcuno fosse entrato in casa mia, avrei finito per spararlo”. Ha aggiunto il regista per spiegare come stava vivendo in quel periodo.

La scelta di Michael B. Jordan non era ben vista

Apparentemente le minacce sono iniziate perché Josh Trank ha preso la decisione di scegliere Michael B. Jordan nei panni di Johnny Storm aka Torcia Umana, invece di lanciare un attore bianco per interpretare il personaggio come appare nei fumetti. “Per il mondo in cui sono cresciuto, una Los Angeles intensamente razziale dove eravamo abituati a vedere i supereroi bianchi, alcuni dei miei amici che erano neri avrebbero dovuto vedere un supereroe nero”. Spiega con queste parole la sua scelta Josh Trank. Michael B. Jordan ha continuato a fare una carriera di successo da quando è apparso come Johnny Storm.

Ricordiamo che I Fantastici Quattro sono un gruppo di supereroi dei fumetti, creati da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), esordito nel primo numero della testata Fantastic Four (vol. 1) nel novembre 1961 e pubblicata dalla Marvel Comics. La serie raggiunse presto il successo ponendo le basi per lo sviluppo dell’intero universo Marvel. Gli autori svilupparono, a partire da questa serie, un approccio collaborativo nella creazione dei fumetti che utilizzeranno anche in futuro.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link