Intrattenimento

Justice League: Kevin Smith spiega come sarebbe stata la trilogia di Zack Snyder

La trilogia avrebbe mostrato nuovi eroi, nuovi nemici e delle battaglie, sulla carta, epiche.

In questi giorni è stato pubblicato un video, che vi condividiamo più in basso, della durata di due ore e mezzo circa, in cui viene spiegata l’idea iniziale di Zack Snyder per il progetto Justice League prima ancora che subentrasse Joss Whedon. La voce narrante del video è quella di Kevin Smith e il video è il seguente:

Grazie alla clip adesso sappiamo che Zack Snyder aveva in mente un vero e proprio universo per i supereroi DC. Tutto iniziò con Man of Steel, poi è arrivato Batman v Superman: Dawn of Justice e poi Justice League. Tutto sarebbe dovuto andare avanti con altri due capitoli di Justice League della Detective Comics, ma non vedremo mai la realizzazione di quel progetto.

Un progetto interessante bocciato dalla Warner Bros.

Zack Snyder ha infatti dovuto rinunciare al progetto Justice League proprio mentre erano in corso le riprese a causa di un grave lutto in famiglia. Al suo posto è arrivato Joss Whedon, ma il risultato finale è stato un disastro senza anima che ha portato a pessimi guadagni al botteghino sia casalingo che internazionale. Anche questa potrebbe essere una ragione per cui Snyder non ha potuto continuare a plasmare la sua visione del DC Extended Universe. Lui infatti, voleva fare ben tre film sulla Justice League ma la Warner Bros. non ha approvato il progetto e il tutto si è ridotto alla pellicola che abbiamo visto lo scorso anno.

Nonostante non vedremo mai la versione completa di Snyder, a Kevin Smith è stato rivelato il piano originale da fonti che hanno lavorato a Justice League nel corso di tutta la sua evoluzione e al minuto 34:29 del Fatman Beyond ha detto:

Ho incontrato persone che hanno lavorato a entrambe le versioni di Justice League. L’hanno chiamato Justice League quando [Zack] Snyder ci stava ancora lavorando. Poi è arrivato Joss Whedon e il film è stato re-intitolato “Josstice League.”

Smith ha rivelato che nella mente di Snyder il primo film doveva essere un po’ come quello che effettivamente abbiamo visto per quanto riguarda la lotta con Steppenwolf. Alla fine, però, sarebbe stato rivelato un altro villain, Darkseid. Il secondo film, quindi, avrebbe visto la Justice League nello spazio per raggiungere Apokolips e combattere contro Darkseid con la presenza della Green Lantern Corps. La scena tagliata del trailer di Justice League, dove si vede Alfred sperare nel veloce aiuto di qualcuno, doveva proprio riferirsi a Lanterna Verde.

Lanterna Verde doveva essere annunciato già dal primo film

Una fonte che ha lavorato sul set quel giorno ha detto a Smith che mentre Jeremy Irons parlava, nella scena, gli proiettavano addosso luci verdi proprio perché avrebbe dovuto interagire con una Lanterna Verde. Oltretutto il secondo film non doveva finire bene per la Justice League: a quanto pare doveva essere una cosa simile a L’impero Colpisce Ancora o Avengers: Infinity War. Darkseid avrebbe battuto gli eroi e si sarebbe diretto verso la Terra, rimandando al terzo film, nel quale si sarebbe avverato l’incubo di Batman, quello che Wayne fa in Batman v Superman.

Il terzo film quindi, sarebbe praticamente ricominciato da lì, con gli eroi che si sarebbero dovuti schierare nuovamente contro Darkseid. Alla fine Smith ha concluso così:

Mi sento come se, ascoltando queste notizie, avessimo davvero perso qualcosa di grosso.

Non ci resta che attendere e vedere se Zack Snyder confermerà o meno queste affermazioni.

Fonte
ComicBook
Tags

Giovanni Arestia

Ingegnere informatico con la passione per il cinema, i libri, i videogiochi, i fumetti e i prodotti tech. Nel tempo libero coltivo qualcuna di queste passioni, ne perseguo delle altre e fingo di essere un DJ di fama internazionale producendo canzoni che non ascolta nemmeno mia madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker