fbpx
Intrattenimento

La Bambola Assassina: il nuovo trailer del film reboot

Il ritorno dello slasher movie

Finalmente un trailer pregno di alta tensione e malvagità da slasher movie per La bambola assassina.

La pellicola è il reboot dell’omonimo film del 1988 che ha dato i natali ad una saga di ben sette pellicole (nata grazie all’idea del mitico Don Mancini), dove un bambolotto per bambini, Chucky, si diletta in omicidi truculenti. Sarà il suo giovane proprietario che dovrà cercare di fermarlo ad ogni costo.

La bambola assassina: Una versione di Chucky più moderna e aggiornata

Nel nuovo trailer de La bambola assassina si vede il giovane Andy, il protagonista, che si è trasferito da poco nel quartiere trovando perciò difficoltà a farsi nuovi amici. Così sua madre Karen decide di regalargli un bambolotto altamente tecnologico (Chucky) per lenire un po’ il suo senso di solitudine. La bambola è dotata di un sistema digitale avanzato che gli permette di collegarsi a tutti gli smart device realizzati dalla sua casa madre, la Kaplan. Ma Chucky, controllato da un app chiamata Buddi, ha purtroppo un difetto di fabbricazione che lo rende uno spietato assassino. Tutto il resto del trailer è un meraviglioso insieme di lame di coltello, gente che urla e scene violente, giusto per far capire allo spettatore dove si sta andando a parare.

Nonostante alcune differenze lampanti con il film originale (ne La bambola assassina del 1988 il bambolotto Chucky era posseduto dall’anima di un serial killer scampato alla morte con uno stratagemma voodoo, mentre nella nuova versione le motivazioni della sua ‘leggera aggressività’ sono dovute ad un difetto di fabbricazione), le due pellicole seguono più o meno la stessa storia con qualche piccolo accorgimento: il nuovo film è ambientato ai giorni nostri e presenta un bambolotto più contemporaneo, in grado di poter controllare qualsiasi dispositivo collegabile, dallo stereo di casa alle luci del salotto, compresi i droni. Sarà perciò molto più difficile sconfiggerlo questa volta.

Il ruolo di Andy viene affidato al giovane Gabriel Bateman (Annabelle), mentre sua madre Karen è interpretata da Aubrey Plaza (Scott Pilgrim vs the world), ma il vero special Guest del film, colui che ha doppiato il bambolotto Chucky (lo sentite pronunciare la frase ‘Goodnight Andy’ alla fine del trailer) è niente di meno che Mark ‘Luke Skywalker’ Hamill (Mica uno Jedi qualunque)!!!

Il film, diretto da Lars Klevberg (The Wall; Polaroid) e prodotto dalla Orion Picture Corporation, arriverà in anteprima mondiale nelle sale cinematografiche italiane Mercoledì 19 Giugno, distribuito dalla Midnight Factory, etichetta horror di proprietà di Koch Media.

Nel frattempo che attendete l’uscita de La bambola assassina vi consigliamo di dare un’occhiata al sito della Buddi, creato per promuovere il film, in cui (non) sarà possibile ordinare una bambola tutta per voi, ma ci raccomandiamo: nel caso vogliate fare l’acquisto, assicuratevi che non abbia difetti di fabbrica, o per lo meno cercate di stipulare una buona copertura assicurativa prima di farvela spedire.

 

Tags

Enrico Natalini

il suo DNA è composto al 100% di cultura trash e underground. Che siano libri, film, fumetti, serie tv, spettacoli teatrali, mostre o televendite è un segugio per tutte quelle chicche che sopravvivono all'insaputa del mainstream. Di lui dicono che è come un cartone animato, non ha capito bene se sia un complimento o meno, ma a lui piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker