fbpx
Cultura e SocietàLifestyleSenza categoria

La casa di Harry Potter è su Airbnb

A Lavenham, nel Regno Unito, è possibile pernottare nella casa dove il 31 ottobre 1981 tutto ebbe inizio

Uno dei sogni di ogni potterhead che si rispetti è sicuramente quello di ripercorrere le orme di Harry Potter e visitare i luoghi che l’hanno reso famoso nei libri e nella serie cinematografica. Uno dei luoghi più significativi è la casa d’infanzia del mago, dove la notte del 31 ottobre 1981 la furia di Voldemort si scontrò per la prima volta con il piccolo Harry lasciandogli sulla fronte l’iconica cicatrice e dove tutto ebbe inizio. Quella casa, situata a Lavenham, nella contea di Suffolk, è ora disponibile su Airbnb.

La casa De Vere, che è possibile vedere nel film Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1, non ha soltanto un enorme significato dal punto di vista cinematografico. Infatti, si pensa che proprio da questa casa la scrittrice J. K. Rowling abbia preso ispirazione per le descrizioni nei romanzi dell’abitazione d’infanzia del piccolo mago e di Godric’s Hollow.

“J. K. Rowling conosceva molto bene il paese” ha spiegato Tony Ranzetta, l’attuale proprietario. Lui e la moglie hanno abitato nella casa De Vere per oltre vent’anni. “Sappiamo che un suo amico abitava qui mentre lei scriveva i libri. Certamente aveva in mente la casa quando creò Godric’s Hollow.”

Il fantasma che ha ispirato Nick-Quasi-Senza-Testa

Tony Ranzetta ha affermato che il legame tra la casa e la scrittrice è anche più profondo. Uno dei fantasmi dell’abitazione, infatti, di un certo Sir Francis De Vere, pare aver ispirato Nick-Quasi-Senza-Testa dei Grifondoro. L’abbigliamento dell’attore John Cleese nei film della Warner Bros. è effettivamente molto simile a quello di Sir Francis De Vere nel suo ritratto.

La casa di Harry Potter: non solo su Airbnb

Per chiunque fosse realmente intenzionato a pernottare nella casa di Harry Potter, su Airbnb il prezzo è di circa 130 euro a notte, con un soggiorno minimo di due notti. Sono disponibili due camere da letto fornite di wifi, televisore, salotto con il camino e bagno privati. La casa De Vere risale al quattordicesimo secolo; al di fuori del valore magico, il suo passato le conferisce un fascino unico. Avete qualche soldo da parte? Per poco più di un milione di euro è possibile acquistarla.

Fonte
comicbook.com
Tags

Nicolò Monti

Lettore e gran bevitore di caffè, rigorosamente non zuccherato. Appassionato di storie ambientate in Scandinavia e in Islanda. Divoratore di musica nel tempo libero.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker