Le terrificanti avventure di Sabrina, cosa aspettarci dalla serie Netflix

3 min


Il momento tanto atteso è finalmente arrivato, Sabrina Spellman e le sue adorabili zie hanno fatto ritorno sul piccolo schermo, ma come avete avuto modo di notare sin dal primo trailer le atmosfere delle nuova serie Netflix sono di tutt’altro tenore rispetto al passato.
Un’ambientazione oscura attende lo spettatore in Le terrificanti avventure di Sabrina, show che deve molto al successo dei ragazzi di Riverdale, condividendo anche lo stesso produttore, serie di cui è già stata confermata una seconda stagione

Un salto nel passato

Sabrina Spellman è un personaggio creato dallo scrittore George Gladir su disegni di Dan DeCarlo, apparsa per la prima volta nelle pagine di Archie’s Mad House 22 del 1962.
Pensata come personaggio secondario, i fan hanno sin da subito apprezzato il carisma della ragazza, convincendo l’editore a renderla protagonista di una serie a lei interamente dedicata, sino a raggiungere il grande pubblico tramite le sette stagione di Sabrina, vita da strega.

Il passaggio televisivo ha profondamente modificato il background di tutta la serie e dei suoi personaggi: Sabrina diventa una mezzosangue, con madre umana e padre dotato di poteri magici, mentre il fido gatto Salem Saberhagen ottiene il dono della parola, scoprendo come fosse un essere umano tramutato in gatto a causa dei suoi continui abusi magici.

La serie televisiva, andata in onda dal 1996 al 2003, crea una nuova visione verso Sabrina, ragazza combattuta fra la sua duplice valenza di umana e strega che, sotto l’occhio vigile delle zie Hilda e Zelda, dovrà riuscire a risolvere i problemi di una normale teenager tenendo però nascosta la sua natura magica.

sabrina

Sabrina e i Morti Viventi

Un nuovo strappo nella storyline di Sabrina arriva nel 2015, quando a Roberto Aguirre-Sacasa
viene affidato il compito di scrivere i testi di Archie tra i morti viventi, racconto ipotetico in cui Riverdale viene appunto invasa dagli zombie. E chi sarà mai stato a dare inizio a tutto questo?
Esatto, proprio la nostra cara Sabrina, convinta da Jughead a riportare in vita il fido cane Hot-Dog, dando però vita ad un’epidemia zombie senza precedenti.

Grazie ad uno stile completamente differente rispetto alla serie principale, e ai meravigliosi disegni di Francesco Francavilla, i lettori apprezzarono molto il nuovo concept, spingendo l’editore a dare nuovamente una serie tutta sua alla giovane Sabrina, mettendo ancora una volta al timone Aguirre-Sacasa.
Nascono Le terrificanti avventure di Sabrina, serie a fumetti ambientata negli anni ‘60 da cui la serie Netflix ha preso grande ispirazione.

La nuova serie creata da Aguirre-Sacasa è caratterizzata da toni molto più oscuri e, appunto terrificanti, dando un taglio netto rispetto a quanto visito nella sit-com anni ‘90. L’esperienza fumettistica ha fortemente influenzato la serie Netflix dal momento che in entrambe Sabrina si appresta a raggiungere la propria maturità di sedicenne in continua lotta con la sua duplice natura.

sabrina-comics

La serie Netflix

Sin dall’annuncio del ritorno in tv di Sabrina, interpretata da Kiernan Shipka, ci siamo chiesti se questo sarebbe stato un semplice tuffo nel passato, così come vediamo accadere sempre più spesso, o se ci saremmo trovati davanti un prodotto totalmente nuovo.
Le terrificanti avventure di Sabrina spezza il legame con il passato anche per merito della struttura stessa dello show, ottenendo una maggior interconnessione fra gli episodi così come imposto dalla tradizionale sequenzialità di Netflix, a scapito di puntate episodiche unite solamente dalla presenza degli stessi protagonisti.

La nuova Sabrina presenterà sempre una continua divisione fra magico e mortale, fra l’amore adolescenziale rappresentato da Harvey Kinkle, interpretato da Ross Lynch, e l’occulto mondo dell’Oscuro Signore. Dopo aver letto il recente fumetto scritto da Aguirre-Sacasa, possiamo aspettarci un racconto adolescenziale di crescita ricolmo di tensione e orribili colpi di scena.

Nutriamo forti aspettative verso vecchie conoscenze come Hilda e Zelda, ma altrettanto possiamo dire di Madam Satan o Padre Blackwood, oscure nuove figure che minacciano la tranquillità di Greendale. Menzione finale per Salem, personaggio che dovrebbe ricoprire un ruolo di maggior rilievo, impegnato a consigliare Sabrina nelle sue terrificanti avventure.

sabrina-netflix

Troncando i ponti con il passato, e facendosi forza del successo ottenuto dai ragazzi di Riverdale con i quali speriamo si possa avere presto un crossover (The CW e Netflix permettendo), Le terrificanti avventure di Sabrina vi aspetta a partire dal 26 ottobre e ha tutte le intenzioni di stregarvi con il suo rinnovato fascino.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
1
Amore
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Paura Paura
7
Paura
Rabbia Rabbia
7
Rabbia
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
6
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia De Poi

author-publish-post-icon
Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.
                   Vuoi rimanere sempre aggiornato?

            Iscriviti alla nostra                    Newsletter!

                                   Tranquillo, ti disturberemo solo
                                     una volta al mese...per ora! 👹
Mi iscrivo!
close-link
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link