Lo spettacolo teatrale di Kobane Calling presto in tour

1 min


Durante l’edizione 2018 di Lucca Comics & Games è stato presentato in anteprima lo spettacolo teatrale tratto da Kobane Calling. Il fumetto di Zerocalcare che racconta il viaggio dell’autore romano in Siria è diventato che è anche un documentario teatrale in una originale e suggestiva commistione di linguaggi fra fumetto e teatro.

Kobane Calling on stage racconta la guerra senza spettacolarizzarla. E’ un atto d’amore del teatro al mondo poetico dell’autore, ma anche un atto di solidarietà a chi ogni giorno in Siria mette a rischio la propria vita.

Prodotto da Lucca Comics & Games e Teatri d’Imbarco in collaborazione con BAO Publishing, lo spettacolo è diretto da Nicola Zavagli (regista e drammaturgo, già Nastro d’Argento e fondatore con l’attrice Beatrice Visibelli della compagnia Teatri d’Imbarco) che ne ha curato anche l’adattamento teatrale, riuscendo a tradurre per le scene lo stile unico e ironico di Zerocalcare, che ha sposato il progetto con grande passione.

Non una semplice trasposizione

A interpretare il personaggio di Zerocalcare è Lorenzo Parrotto. Con lui sul palco saranno presenti un gruppo di giovani attori: Luigi Biava, Fabio Cavalieri, Flavio Francucci, Francesco Giordano, Carlotta Mangione, Cristina Poccardi e Marcello Sbigoli, tutti protagonisti di un grande racconto corale.

Dopo l’anteprima tenutasi al Teatro del Giglio durante Lucca Comics & Games 2018, Kobane Calling on stage si prepara ad andare in scena in numerosi teatri italiani con una tournée che avrà inizio a metà novembre e verrà presentata al Salone Internazionale del Libro di Torino (9 – 13 maggio).

Kobane Calling on stage è l’omaggio al lavoro di un autore che con quest’opera ha saputo raccontare, attraverso i suoi viaggi in Turchia, Siria e Kurdistan, una delle più importanti battaglie per la libertà dei nostri tempi. Per questo motivo Lucca Comics & Games ha voluto dar vita a questo progetto che non è solo una trasposizione del sentito racconto dell’autore romano, ma un’opera inedita che partendo dalle pagine del fumetto le trasforma sul palcoscenico in un autentico cortocircuito di emozioni.

[amazon_link asins=’8865436182,8832732106,8832731622′ template=’ProductCarousel’ store=’bolongia-21′ marketplace=’IT’ link_id=’24fcac69-8896-47be-b7b7-0e6d2791c2b2′]

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
6
Amore
Confusione Confusione
7
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Paura Paura
4
Paura
Rabbia Rabbia
8
Rabbia
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
9
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia De Poi

author-publish-post-icon
Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link