1478165938-milo-murphys-law-featured
MILO MURPHY'S LAW - Key Art. (Disney XD)

Milo Murphy’s Law: la sfortuna con un sorriso

3 min


Quante volte in vita vostra avrete sentito parlare della Legge di Murphy? Spesso si scherza su questo assioma, qualcuno a volte lo prende troppo sul serio, però quasi tutti conoscono la legge principale che vi riportiamo:


« se ci sono due o più modi di fare una cosa,
e uno di questi modi può condurre ad una catastrofe,
allora qualcuno la farà in quel modo. »

La Disney sforna dunque un nuovo cartoon americano che trasforma questa legge in divertimento assicurato. Se vi eravate appassionati alle strampalate invenzioni di Phineas & Ferb,  allora Milo Murphy's Law è il degno discendente dove l'imprevedibile è sempre dietro l'angolo.

Nonostante sia arrivata su Disney XD soltanto lo scorso ottobre, la serie risulta già promettente e gli americani l'adorano.

Creata da Dan Povenmire e Jeff "Swampy" Marsh, la serie ruota attorno alle (dis)avventure di Milo Murphy, un discendente di Edward A. Murphy, l'inventore dell'assioma umoristico il cui intento originale era quello di, appunto, deridere tutte le negatività che avvengono nella vita quotidiana. 

Milo Murphy ("Weird Al" Yankovic ) è un tredicenne che soffre della EHML, ossia di Extreme Hereditary Murphy’s Law. In altre parole, ovunque lui vada capitano episodi sfortunati, tanto da essere ormai considerato un portaiella, e i ragazzi della sua età lo allontanano a causa della sua "cattiva reputazione"; nonostante ciò Milo si considera fortunato e guarda sempre avanti con ottimismo, trasformando ogni catastrofe che avviene nel corso della serie in un'avventura entusiasmante. Il suo zaino è sempre pieno di apparecchiature o gadget che gli possono servire per qualsiasi evenienza, dallo scoppiare di un'incendio al passaggio di un rullo compressore sganciatosi da un camion.
A proposito di rulli compressori, è proprio così che Milo conosce uno dei suoi migliori amici nel primo episodio. Zack Underwood (Mekai Curtis) è il nuovo arrivato di Swamp City e inizialmente non conosce la storia del suo nuovo amico; dopo poche ore però, comprende che Milo è una calamita per le sventure, ma anche che il divertimento è sempre assicurato quando lui è nei paraggi. Anche una sciocchezza come perdere l'autobus può diventare un evento mozzafiato, tanto Milo ha sempre quello che serve per uscire fuori dai guai. Melissa Chase (Sabrina Carpenter), invece, conosce Milo da tanto di quel tempo che oramai sa bene come anticipare la sfortuna dell'adolescente (non sempre, ovviamente). Intelligente e sicura di sé, Melissa è la prima persona che ha avuto il coraggio di fare amicizia con Milo e che ritiene la sua compagnia un'espediente per non soffrire di noia e guadagnarci qualche merendina a scapito di studenti che scommettono sempre contro Milo (ad esempio che non arriverà puntuale all'appuntamento, che non se la caverà ecc.).  Melissa ha fiducia in Milo e sa sempre che se la caverà in ogni situazione.
Senza dimenticarci poi del fedele Diogee, che si pronuncia come se si facesse lo spelling di DOG, il buffo cane di Milo che sa sempre come salvarlo dai guai.
Vi sono tanti personaggi ricorrenti nella serie, ma ve ne elencheremo solo alcuni. Fra i compagni di scuola abbiamo Bradley Nicholson (Vincent Martella), l'eterno rivale di Milo un po' invidioso delle attenzioni che ha nonostante tutte le disgrazie che gli capitano, e Amanda Lopez (Chrissie Fit), una perfezionista nevrotica che detesta tutte le conseguenze dovute al passaggio di Milo. 
Fra gli adulti spicca Elliot Decker (Christian Slater), un volontario che si occupa di controllare il traffico davanti alla scuola e che detesta apertamente Milo perché lo vede come un pericolo per la città e si sente in dovere di occuparsi della sicurezza di Swamp City, nonostante sia una modesta guardia volontaria. 
La serie piace ai bambini (e non) perché stimola la fantasia e spinge a chiedersi sempre come i nostri eroi riusciranno a cavarsela; dopotutto i creatori si sono scatenati nell'inventare situazioni assurde da far capitare ai protagonisti della serie e non deludono le aspettative di chi ha adoratogli episodi precedenti. Dan Povenmire addirittura desidererebbe creare un crossover dove Milo incontra i folli fratellastri Phineas e Ferb. 
Milo Murphy's Law non è soltanto intrattenimento ma vuole anche lasciare un messaggio ai giovani telespettatori: non bisogna fermarsi davanti a nessuna difficoltà della vita, anzi bisogna sempre andare avanti e vedere il lato positivo in qualsiasi avvenimento.

Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
3
Amore
Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Paura Paura
8
Paura
Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Tristezza Tristezza
1
Tristezza
Wow Wow
5
Wow
WTF WTF
2
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rita Romano

author-publish-post-icon
Una giovane nerd emigrante che continua a seguire le sue passioni nonostante le avversitá della vita. Libri e manga nella sua libreria non mancano mai, adesso anche in tedesco. Se volete tentare di corromperla, provate a metterle davanti un Charmender, un felino o un piatto di lasagna.
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link