John Barrow

Morto John Barrow: famoso per il principio antropico
Lo scienziato inglese è scomparso all'età di 67 anni

1 min


Si è spento dopo una lunga malattia lo scienziato inglese John D Barrow, 67 anni, matematico e astrofisico, docente di Scienze matematiche a Cambridge. L’annuncio della scomparsa via Twitter è arrivato dal professore Martin Rees, professore emerito di astronomia dell’Università di Cambridge e Astronomo Reale, Barrow era celebre, oltre per le sue ricerche, anche per il suo lavoro di divulgatore.

Ha dedicato un saggio alla ricerca della teoria del tutto

 In ambito scientifico Barrow era soprattutto conosciuto per aver sviluppato il «principio antropico» in campo cosmologico. Una teoria illustrata dallo scienziato nell’omonimo saggio Il principio antropico (scritto con Frank Tipler, Adelphi, 2002). Nel libro Barrow affermava come la stessa esistenza dell’universo potesse venire meno in caso di variazioni infinitesime delle costanti cosmologiche. Di conseguenza legava le proprietà del cosmo alla necessità di sviluppare la vita soprattutto quella intelligente. La teoria sosteneva non la centralità ma la peculiarità dell’uomo nel cosmo. Tanti gli argomenti sviluppati da Barrow: la ricerca della teoria del tutto, a cui aveva dedicato il saggio Teorie del Tutto. La ricerca della spiegazione ultima (Adelphi, 1992), i rapporti numerici alla base del cosmo (Perché il mondo è matematico?, Laterza, 1992), il destino e la struttura dell’universo.

Proprio a questa entità matematica misteriosa, John Barrow aveva appunto dedicato nel 2002 lo spettacolo Infinities, coprodotto dal Piccolo Teatro. Nello show venivano messi in scena i vari infiniti descritti dalla matematica: i numeri infiniti di Galileo Galilei, le matrici di David Hilbert, il concetto di infinito sviluppato da Georg Cantor ed altro. Lo spettacolo vinse il Premio Ubu per il teatro nel 2002. Nello scorso febbraio Barrow riceve da Papa Francesco membro ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze. Professore di Scienze matematiche nel Dipartimento di matematica applicata e fisica teoretica dell’Università di Cambridge.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link