Il teaser del live action di Mulan è online. Se anche la vostra anima infantile sta allo stesso tempo saltellando e urlando di gioia e piangendo perchè non vede traccia nè delle canzoni nè di Mushu, seguiteci in questa rapida analisi di questo primo involtino di immagini.

Mulan nel teaser v. Mulan nel cartone:”Silenziosa, composta, aggraziata, disciplinata…”

La sequenza di apertura del trailer passa rapidamente dal paesaggio sereno delle colline cinesi all’interno di casa Fa, dove la madre annuncia raggiante che “la mezzana ha trovato un buon partito” per Mulan (interpretata da Liu Yifei). Questa è già una prima, enorme differenza rispetto alla versione animata, dove la futura guerriera fallisce miseramente il suo esame da moglie e da quel punto ritrova la sua strada. Se da una parte l’assenza di questo arco potrebbe togliere profondità al personaggio, dall’altra potrebbe consentire di meglio mostrare i suoi motivi. Dopo una breve scena in cui la mezzana (molto più gentile della sua collega bidimensionale del 1997) loda la giovane, si passa alle scene di vita militare. La vediamo combattere a cavallo e a piedi, facendo spiedini di unni armati di roncone senza colpo ferire.

Mulan live action teaser

I grandi assenti: Mushu, Li Sheng, Shan Yu…

A mancare completamente dal live action sono il draghetto Mushu (doppiato nella versione italiana da Enrico Papi) e il grillo fortunato.Voci però parlavano di una sostituzione del drago incensiere con una fenice doppiata da Kevin Hart. Manca anche nonna Fa e i tre commilitoni di Mulan, il che potrebbe suggerire un taglio netto su tutte le spalle comiche del film. Il tono più serio dell’opera è, in generale, molto palpabile. Non c’è traccia dell’avvenente capitano Li Sheng, mentre appare per un brevissimo momento il falco del temiblie generale Shan Yu. Inoltre mancano le canzoni tanto care a tutti noi, se non come citazioni delicate nella colonna sonora.

In generale, da quanto visibile, questo live action sembra una vera e propria riscrittura del film originale: una scommessa contro la memoria, la cui posta è altissima, ma la cui vittoria potrebbe essere molto dolce.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mariangela Francini

author-publish-post-icon