fbpx
Intrattenimento

Nuovo Teaser per Godzilla: King of the Monsters

Sono passati ben cinque anni dall’ultimo film occidentale basato sul famoso lucertolone, quel Godzilla del 2014 che aveva svolto il classico compitino da 6 in pagella.

Il 31 Maggio 2019 però, dopo mezza decade, i fan potranno godere (o infuriarsi) grazie al nuovo film made in U.S.A., dedicato al Kaiju più famoso della storia del cinema, infatti ‘Godzilla: King of the Monsters‘ tira fuori gli artigli in questo nuovo e “meraviglioso” teaser trailer.

Godzilla è pronto a combattere nuovamente

Il trailer, che dura 60 secondi spaccati, ha tutti gli elementi per far ingolosire tutti i fan del caro Godzilla, e noi non siamo da meno.

In questo nuovo filmato possiamo osservare non solo il lucertolone ma anche alcuni degli storici ed immortali nemici che nel corso del tempo lo hanno “accompagnato” nelle sue pellicole.

Mothra e Rodan sono soltanto l’antipasto, poichè il vero nemico è sempre lui, il mastodontico drago a tre testa Ghidorah che in questo video, mostra a tutti la sua immane potenza e i membri dell’agenzia M.O.N.A.R.C.H., non possono fare altro che osservare lo scontro fra i kaiju.

In questo caos generale, reso ancora più “epico” grazie alla stupenda “Somewhere Over The Rainbow” che riesce a confondere e ammaliare lo spettatore, ci vengono presentati alcuni dei protagonisti della pellicola, prima fra tutti l’ormai onnipresente Millie Bobby Brown (Stranger Things) che interpreterà Madison Russell, figlia della dottoressa Emma Russell interpretata da Vera Farmiga (The Conjuring: Il Caso Enfield, The Nun) e del dottor Mark Russel interpretato da Kyle Chandler (Manchester by the sea, First Man).

Ancora una volta noi poveri umani dovremo osservare il destino della Terra, inermi e incapaci di agire, poichè dinanzi a creature così maestose e mastodontiche si può solo sperare in una loro redenzione o in un aiuto da parte di Godzilla.

Tags

Mauro Brisacani

Videogiocatore e giocatore di TCG accanito, sogno di diventare giornalista sportivo e videoludico per poter giocare e lavorare. Barese DOC, amo lo street food, quindi non lasciatemi mai del cibo incustodito perché come Cthulhu, vi farò impazzire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker