Approdato nei cinema giapponesi lo scorso maggio, Promare si mostra in un nuovo trailer interamente sottotitolato in inglese. Il nuovo lungometraggio prodotto da Studio Trigger e XFlag sarà infatti proiettato negli Stati Uniti il prossimo settembre.

Promare è il primo lungometraggio animato di Studio Trigger, che potete conoscere per serie come Kill la Kill, Little Witch Academia o Darling in the Frankxx. Il film sarà diretto da Hiroyuki Imaishi mentre il character design sarà curato da Shigeto Koyama.

Promare: un trailer ricco di azione

Sono trascorsi trent’anni dall’apparizione dei Burnish, una razza di mutanti pirocinetici che ha distrutto metà del mondo con il fuoco. L’apparizione di un nuovo gruppo di mutanti che si definisce Mad Burnish sarà l’inizio di un epico scontro fra Galo Thymos, un nuovo membro della squadra di salvataggio Burning Rescue, e il loro leader Lio Fotia.

Parlando della pellicola Imaishi l’ha definita come: “il sunto di una vita passata nel mondo degli anime. Studio Trigger ha riversato tutte le proprie esperienze passate in questo film. Posso dire che Promare si avvicina al culmine dei nostri lavori“.

Nella produzione del film sono inoltre coinvolti Kazuki Nakashima, che ha scritto la storia, Tomotaka Kubo (Mary e il Fiore della Strega) nel ruolo di direttore artistico. Sasishi Ichiko è il logo-designer e Hiroyuki Sawano (che ricordiamo per aver lavorato in anime come Attack on Titan e Kill la Kill) il compositore della colonna sonora.


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
0
Amore
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Paura Paura
0
Paura
Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mattia De Poi

author-publish-post-icon
Anche conosciuto come Il Nini, Mattia è il lato gioioso di Orgoglio Nerd. Biondo e curioso, è appassionato di ogni genere fumettistico, Gunpla e avventure. Portatelo in viaggio, all'organizzazione ci penserà lui.