fbpx
Senza categoria

Octopath Traveler – Otto storie, un unico viaggio

Nintendo Switch sempre più prepotentemente si sta ritagliando spazio con titoli di grosso spessore, su un mercato che sembrava fosse ormai consolidato, divenendo una console di cui i videogiocatori difficilmente possono farne a meno. Square Enix, famosa per il brand Final Fantasy, sembra decisa a scommettere sull'ibrida con un'esclusiva di cui si sentiva la mancanza, Octopath TravelerJRPG che riesce a mescolare stile retrò a innovazione. Mettetevi comodi e vi spiegheremo perché dovrete intraprendere questo nuovo viaggio.

Octopath Traveler riesce a distinguersi per le sue qualità già dai primi minuti di gioco; il sistema permette di scegliere uno degli otto avventurieri presenti nel gioco come personaggio di base da cui partire per le terre di Osterra. Bisognerà ponderare bene la scelta perché il primo personaggio selezionato sarà sempre presente nel proprio party, inoltre ogni eroe avrà un Azione Viaggio e un Talento unico. I personaggi sono tutti ben caratterizzati con la propria storia e i propri obiettivi, siamo sicuri che sarà difficile sceglierne uno con cui iniziare.

Una volta scelto il vostro avventuriero, darete inizio alla sua storia e, finito il prologo, inizierà il vostro viaggio. Il titolo vi permetterà poi, spostandovi nelle città o nei luoghi interessati, di reclutare anche tutti gli altri eroi rimanenti, così che potrete vivere le storie personali di tutti e otto i protagonisti.
Octopath Traveler si basa sulle storie degli otto protagonisti, ogni trama è ben scritta e articolata e vi farà venire voglia di continuare l'avventura per sapere come andranno a finire le vicende dei diversi personaggi. Una piccola pecca riguardo la narrazione: ci saremmo aspettati una maggiore interazione fra i personaggi, invece in ogni storia è coinvolto solo il protagonista della stessa. Nelle cutscene infatti compare solo lui considerando gli altri tre membri del party come inesistenti, nonostante poi questi siano presenti in tutti gli scontri. Questo sistema ci ha fatto storcere il naso, infatti, ogni trama ne risente a livello narrativo di questa scelta di lasciare le interazioni fra gli otto personaggi al minimo, anche perchè ci dà l'idea di un grosso potenziale sprecato, dato che saremmo stati curiosi di vedere intrecciate le vicende dei diversi protagonisti.
Passando al gameplay, ci ritroveremo davanti al classico combattimento a turni tipico dei JRPG della vecchia scuola, ma questo riesce a rendersi più attuale grazie a gradite aggiunte. Come detto in precedenza ogni personaggio disporrà di abilità specifiche come: Azione viaggio, con cui potrete interagire con le persone che vi circondano, e Talento, abilità che potrà rivelarsi utile in combattimento o in viaggio. Per esempio, l'Azione Viaggio di Tressa la mercante, vi darà la possibilità di acquistare oggetti in vendita, e grazie al Talento "Scova Denaro" potrà raccogliere denaro lasciato da avventurieri scomparsi. Invece, l'Azione Viaggio di Cyrus, lo studioso valuterà le persone per dedurre nuove informazioni e, con il Talento "Studia Nemico", potrà capire la sua debolezza all'inizio di ogni battaglia. In questo modo Octopath traveler fornisce al giocatore grande varietà con cui affrontare le difficoltà e le quest secondarie presenti nel mondo di gioco. 
Le battaglie che affronterete si baseranno su un sistema di combattimento a turni caratterizzato in modo particolare, grazie al Sistema Dominio, in cui sfrutterete la debolezza del nemico per volgere la battaglia a vostro favore. Colpendo i punti deboli dei nemici ne ridurrete gli scudi che, una volta portati a zero, saranno dominati divenendo più deboli agli attacchi, alterando di conseguenza anche il flusso del turno. Nel caso vogliate infierire con maggiori danni, potrete usufruire dei Punti Potenza che vi verranno assegnati ad ogni turno. I PP aumenteranno l'efficacia di attacchiabilità e potrete spenderne fino ad un massimo di tre a personaggio. Usando questo potenziamento, il turno successivo non riceverete nessun punto.
Per affrontare al meglio il viaggio nel corso dell'avventura otterrete i punti Punti Classe che verranno dati dopo ogni combattimento, sono utili per apprendere nuove abilità nell'ordine che più vi aggrada e, accumulata la giusta esperienza, otterrete una classe secondaria che metterà a disposizione nuove armi e abilità con cui darete vita a nuove strategie secondo il vostro stile preferito.
Infine non ci resta che parlare della parte artistica di Octopath Traveler, con cui potremo fermarci semplicemente dicendo "una meraviglia visiva e uditiva". Il comparto visivo è un paradosso, pur utilizzando la pixel art, richiamando i classici dell'era 8 e 16 bit, riesce ad essere così attuale con paesaggi curati e dettagliati che riusciranno a catturare lo spettatore. Non vogliamo nascondervi che la parte che è riuscita a colpirci maggiormente è la colonna sonora, completamente orchestrata, che riesce ad amalgamarsi perfettamente con l'ambiente di gioco riuscendo a dar vita ad un lato artistico che difficilmente riuscirete a trovare altrove.  
Octopath traveler è riuscito a rapirci con le sue storie e i suoi protagonisti, regalandoci emozioni in otto modi diversi. Ogni storia è caratterizzata nel dettaglio e difficilmente non riuscirete a trovare quella che vi calzerà a pennello. Come scritto in precedenza, Square Enix ha voluto osare unendo una fantastica pixel art ad un gameplay reso attuale tramite meccaniche innovative e impegnative, che metteranno in difficoltà anche i neofiti del genere. Se siete tra i possessori di Nintendo Switch e amate i JRPG vi consigliamo caldamente l'acquisto, così da intraprendere questo viaggio unico in compagnia degli otto avventurieri che popolano il mondo di Octopath Traveler.

Daniele Morabito

Amante di tecnologia e videogiochi, vorrebbe averli tutti ma è limitato dallo spazio della sua dimora. Gli piace collezionare oggetti come action figure, leggere fumetti e libri. Vorrebbe assaggiare ogni cibo di questa terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker