Joker nuova assistente

Prime informazioni sulla nuova assistente di Joker

1 min


Sono trapelate le prime informazioni sulla nuova assistente di Joker. Introdotta brevemente in Batman #89, il personaggio sarà ulteriormente esplorato nella saga a fumetti che si va sviluppando, l’imminente “Joker War“. Harley Quinn si è allontanata dal pagliaccio principe del crimine. Come personaggio sta vivendo un’autonomia tutta nuova, basti vedere la nuova serie a fumetti o il recente lungometraggio, Birds of Prey. Joker però non poteva restare senza assistente a lungo.

Chi è la nuova assistente di Joker?

Punchline è il nome del personaggio, ovvero “la battuta finale”, quella che solitamente chiude uno sketch. James Tynion IV, scrittore di Batman e co-autore del personaggio, ne parla in un’intervista a Comics Beat.

Fin dall’inizio di New 52 il Joker ha operato da solo. Non aveva una banda e non aveva scagnozzi. Ho iniziato a disegnare scene dove Joker aveva questi tirapiedi con maschere da clown che lo aiutavano a fare cose orribili. Ho pensato ‘Bè, mi piace questa dinamica, ma manca qualcosa.’ E quello che mancava era un capo scagnozzo, il personaggio numero due. E naturalmente il Joker ha uno dei più iconici secondi in comando di tutti i tempi: Harley Quinn.

Questo ha sollevato una domanda nella mia testa. Se voglio un nuovo numero due per il Joker in questa grande storia, come posso creare qualcuno di nuovo che abbia un grande ruolo per il Joker, un grande ruolo per Batman e un grande ruolo per Harley,  che ho iniziato a realizzare che avrà una grande parte nel mio anno?

La risposta è, ovviamente, Punchline.

A volte alla DC, o in altre grandi corporazioni creative, quando vuoi lanciare una nuova idea nel mix, loro vogliono calciare le gomme e testarla. Fortunatamente, con Punchline, c’è stata un’immediata energia e tutti l’hanno seguita velocemente, quindi siamo riusciti a muoverci velocemente.

Resta da vedere se Punchline conquisterà i cuori dei fan come ha fatto a suo tempo Harley Quinn.


Like it? Share with your friends!

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Francesco Briola

Videogiocatore di vecchia data, estimatore di serie d'animazione e film, divoratore di documentari. Parafrasando Sin City, "ha avuto la sfortuna di nascere nel secolo sbagliato": per lui le automobili sono carrozze senza cavalli e sostiene che una spada sia mille volte più affascinante di una qualunque arma da fuoco. Schivo e riservato, è ancora a disagio nel rileggere queste tre righe.
        




      
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link