Sylvester Stallone Last Blood

Rambo 6 in arrivo? Sylvester Stallone accende le speranze con un post
Attraverso un post pubblicato su Instagram l'attore apre alla concreta possibilità di un altro capitolo

1 min


Sylvester Stallone, attraverso un post su Instagram, riapre concretamente le speranze dei fan riguardo un futuro di Rambo 6. La star americana ha lanciato l’ipotesi su Instagram, promuovendo l’uscita dell’Extended Cut di Rambo Last Blood su Apple TV.

Nell’immagine pubblicata si vede la copertina di Rambo: Last Blood con una didascalia che invita i fan a guardare il film. Queste le parole: “Guardate il vero viaggio. Non lasciate che si spenga! Fate in modo che diventi il numero 1 questo weekend! (Lui potrebbe tornare). Saluti, Sly”. Per i fan sfegatati di Rambo e di Sylvester Stallone l’idea di un sesto film sarebbe sicuramente entusiasmante, ma se Last Blood è stato ben accolto dal pubblico, non è stato particolarmente apprezzato dalla critica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

SEE THE REAL JOURNEY – “ YOU JUST DON’T TURN IT OFF!!!! “ MAKE IT #1 THIS WEEKEND ! ( He could be back ) Much respect , Sly .

Un post condiviso da Sly Stallone (@officialslystallone) in data: 2 Lug 2020 alle ore 8:13 PDT

Lo stesso autore di Rambo, David Morrell, che ha scritto il romanzo First Blood nel 1972, dopo l’uscita del film nei cinema si è detto imbarazzato per essere associato a Last Blood. Ricordiamo che si tratta di un film del 2019 diretto da Adrian Grunberg. La pellicola è il quinto capitolo della saga cinematografica su John Rambo, iniziata nel 1982 col film Rambo. Il titolo del film è un riferimento al titolo originale dell’adattamento cinematografico del romanzo Primo sangue. Negli Stati Uniti il film è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di “forte violenza, immagini macabre, uso di droga e linguaggio non adatto”, mentre in Italia viene vietato ai minori di 14 anni.

Tante critiche per Rambo: Last Blood

Rambo: Last Blood è stato accusato di propaganda trumpiana e criticato per i pregiudizi razziali contro i messicani. Ai Razzie Awards 2019 il film ha vinto due Razzies per peggior prequel, remake, rip-off o sequel e peggior disprezzo per la vita umana e la proprietà pubblica; è stato anche candidato come peggior film, attore, attrice non protagonista,  coppia e peggior regista.

 


Like it? Share with your friends!

Condividi la tua reazione

Amore Amore
6
Amore
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
3
Felicità
Paura Paura
8
Paura
Rabbia Rabbia
6
Rabbia
Tristezza Tristezza
2
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
9
WTF

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anna Montesano

author-publish-post-icon
Scrittrice da quando ne ho memoria, dai diari al web. Viaggiatrice incallita e malata di serie tv, appassionata di tv e cinema. Nella vita un solo motto: "Perché rimandare a domani quando puoi vederlo oggi?"
        






      





 
















 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link